Continua a salire il numero di arresti per Giumaglio

Il caso

Dopo le anticipazioni di questa mattina su un terzo arresto, ora il Ministero pubblico conferma che anche un quarto giovane della regione è sospettato di aver partecipato al pestaggio del 17.enne finito poi in ospedale

Continua a salire il numero di arresti per Giumaglio
Foto Archivio CdT

Continua a salire il numero di arresti per Giumaglio

Foto Archivio CdT

GIUMAGLIO - Dopo le anticipazioni di questa mattina arriva ora la conferma di nuovi arresti concernenti il pestaggio avvenuto al carnevale estivo di Giumaglio ai danni di un 17.enne: il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano infatti che nelle scorse ore sono stati fermati e interrogati altri due ragazzi (non solo uno come inizialmente anticipato dalla stampa), un 20.enne e un 19.enne, entrambi cittadini svizzeri residenti nel Locarnese.

I giovani sono accusati di aver preso parte, con responsabilità differenti, all'alterco avvenuto il nella notte tra sabato e domenica a Giumaglio e conclusosi con il ferimento e il ricovero di un 17.enne del Locarnese. Sale così a quattro il numero delle persone identificate e arrestate nell'ambito degli accertamenti scaturiti dall'apposita inchiesta della Polizia cantonale.

Le ipotesi di reato sono quelle di aggressione, lesioni gravi, lesioni semplici, subordinatamente vie di fatto. L'inchiesta è coordinata dalla procuratrice pubblica Margherita Lanzillo. Le indagini, che hanno permesso di individuare coloro che si sospetta abbiano avuto un ruolo maggiore nella vicenda, proseguono al fine di ricostruire nel dettaglio la dinamica dell'accaduto. Per ragioni istruttorie non verranno di conseguenza rilasciate ulteriori informazioni.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1

    Un po’ d’aria per i Comuni ma serve più ossigeno

    Locarnese

    Il dimezzamento del contributo degli Enti locali a favore del Cantone frutta mezzo milione alla Città – Ottima notizia per Davide Giovannacci: «Riguarda però solo i prossimi due anni, urge la riforma Ticino2020»

  • 2
  • 3

    Prove tecniche d’alleanza sul fronte rosso-verde

    Locarno

    Per il Municipio si pensa a una squadra che raduni le forze progressiste alle elezioni – PS, Forum alternativo, Verdi, POP e PC potrebbero puntare al raddoppio nell’Esecutivo – Mentre sul fronte del Consiglio comunale c’è chi preferisce l’idea delle due liste separate

  • 4

    Frate del Locarnese a processo per molestie

    Sopraceneri

    Il religioso, che avrebbe ammesso le sue colpe, deve rispondere di coazione e atti sessuali con persone inette a resistere per aver palpeggiato una donna disabile

  • 5

    Effetto Greta sul turismo che mira alla Scandinavia

    Locarnese

    Tra le strategie per l’anno prossimo v’è un’apertura al mercato nordico, in cui l’aspetto ambientale è importante anche per le vacanze – E il Ticino è la meta a sud più vicina – Si spingerà ulteriormente anche sul digitale: nel 2019 il sito supererà il milione di visite

  • 1
  • 1