Delta Resort, bisogna affittare

Pur accogliendo per questioni formali il ricorso dei promotori del progetto immobiliare, il Governo dà ragione al Municipio di Locarno. Gli appartamenti vanno messi a disposizione di terzi.

Delta Resort, bisogna affittare
Il cantiere è comunque stato avviato, perché gli stabili rispettano il Piano regolatore. In discussione è l'utilizzo degli appartamenti.

Delta Resort, bisogna affittare

Il cantiere è comunque stato avviato, perché gli stabili rispettano il Piano regolatore. In discussione è l'utilizzo degli appartamenti.

LOCARNO - Ricorso accolto. Ma il Municipio ha ragione: quegli appartamenti devono essere affittati. In estrema sintesi sono i due punti chiave della decisione del Consiglio di Stato in merito al ricorso inoltrato dai promotori del Delta Resort, il progetto di apparthotel avviato di fianco all'omonimo albergo Delta di Ascona, che – sebbene geograficamente si trovi sulla sponda destra del fiume Maggia – istituzionalmente è assoggettato al Comune di Locarno. La questione era stata sollevata dal gruppo dei Verdi, che a fine 2014 aveva inoltrato un'interrogazione in merito. Il problema? In quell'area, il Piano regolatore (PR) ammette esclusivamente strutture con indirizzo turistico-alberghiero. Mentre i promotori dell'investimento stimato in una quarantina di milioni di franchi intendevano vendere i 48 appartamenti, suddivisi in quattro stabili, come residenze secondarie e anche primarie.

Senza voler ricordare tutto l'iter, da questo punto in poi è nata una lunga trafila sfociata in definitiva nel ricorso dei privati contro una decisione dell'Esecutivo cittadino in merito al regolamento della proprietà per piani (PPP) volta a imporre, appunto, il vincolo dell'affitto. Il Municipio, entità amministrativa, come spiegato dal Governo non può però intervenire in questo campo, che è proprio del diritto civile. Quindi il ricorso è stato accolto.

Ma il Consiglio di Stato aggiunge poi che, nel merito, la richiesta dell'autorità comunale risulta corretta: stando anche alla giurisprudenza le abitazioni di un apparthotel devono essere messe a disposizione di terzi, come avviene per le camere di un albergo.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Locarno
  • 1
    IL CASO

    «Pronto Swisscom?» La Vallemaggia ti... chiama

    L’Associazione dei Comuni scrive all’operatore segnalando gli «importanti problemi di ricezione a livello di telefonia mobile» - Disagi che per una regione turistica possono avere «gravi conseguenze»

  • 2
  • 3
    Cadenazzo

    Dove abito? Dentro un’opera d’arte numerica

    Giù i veli dall’ultimo elemento del progetto concettuale firmato dall’artista di Losone Paolo Grassi – From «0» to Infinity sta marcando sempre più il territorio – Nuovi tasselli appariranno presto a Bellinzona e a Lumino - LE FOTO

  • 4
    Sensibilizzazione

    Paladini per un ambiente sempre pulito

    Attivi nelle valli del Sopraceneri gli ambasciatori in lotta contro il littering – Oggi stanno visitando la Verzasca, domani saranno nella zona del Ritom e l’11 agosto in Vallemaggia

  • 5
    il caso

    «Ci negano il lavoro ridotto, per noi è una vera mazzata»

    Il Cantone dice no alla richiesta della Clinica Santa Chiara di Locarno perché «era chiamata a tenere a disposizione tutte le risorse» – Daniela Soldati è pronta a dare battaglia: «Intanto lo Stato corrisponderà all’EOC le perdite cumulate, come al solito due pesi e due misure»

  • 1