Desirée, Ernesto e Jeremy e la rinascita di Corippo

La storia

Ecco a chi sarà affidato l’albergo diffuso del villaggio verzaschese, prima struttura del genere ad aprire in Ticino – Con loro gli abitanti aumenteranno del 30% (da 10 a 13) – «Offriremo calore umano, buona cucina e ritorno all’essenziale»

Desirée, Ernesto e Jeremy e la rinascita di Corippo
Desirée Voitel e Jeremy Gehring con il piccolo Ernesto. ©Marika Brusorio

Desirée, Ernesto e Jeremy e la rinascita di Corippo

Desirée Voitel e Jeremy Gehring con il piccolo Ernesto. ©Marika Brusorio

Desirée, Ernesto e Jeremy e la rinascita di Corippo
Il cantiere per la realizzazione dell’albergo diffuso dovrebbe concludersi dopo l’estate. ©TicinoTurismo

Desirée, Ernesto e Jeremy e la rinascita di Corippo

Il cantiere per la realizzazione dell’albergo diffuso dovrebbe concludersi dopo l’estate. ©TicinoTurismo

Desirée, Ernesto e Jeremy e la rinascita di Corippo

Desirée, Ernesto e Jeremy e la rinascita di Corippo

Desirée, Ernesto e Jeremy e la rinascita di Corippo

Desirée, Ernesto e Jeremy e la rinascita di Corippo

Desirée, Ernesto e Jeremy e la rinascita di Corippo

Desirée, Ernesto e Jeremy e la rinascita di Corippo

Desirée, Ernesto e Jeremy e la rinascita di Corippo

Desirée, Ernesto e Jeremy e la rinascita di Corippo

Desirée, Ernesto e Jeremy e la rinascita di Corippo

Desirée, Ernesto e Jeremy e la rinascita di Corippo

Desirée, Ernesto e Jeremy e la rinascita di Corippo

Desirée, Ernesto e Jeremy e la rinascita di Corippo

Ricaricare le batterie, riconettersi con la natura, tornare all’essenziale. Coccolati (anche a livello gastronomico) e circondati da una cornice unica e suggestiva. Sembra un miraggio, ma presto lo si potrà fare a pochi chilometri da Locarno, grazie all’albergo diffuso promosso dalla Fondazione Corippo 1975. E mentre il cantiere prosegue a pieno regime nel cuore del villaggio più piccolo della Svizzera, i promotori hanno scelto a chi affidare il progetto, primo del suo genere in Ticino. A gestire le antiche case ristrutturate (dove troveranno spazio le camere) e la vecchia osteria (che fungerà da ricezione, sala da pranzo e spazio multifunzionale) saranno Jeremy Gehring e Désirée Voitel. Friborghese lui, francese lei, con il loro bimbo Ernesto si trasferiranno in paese, aumentandone di botto...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1

    La musica rossocrociata domina nella Rotonda

    Festival

    Si riaccendono le luci sullo spazio di piazza Castello a Locarno, il cui palco per 16 giorni sarà calcato esclusivamente da artisti svizzeri – Per l’accesso serale sarà necessario disporre del certificato COVID-19

  • 2

    Risorto dalle sue ceneri il Locarno vuole fare di più

    Calcio

    Il neopresidente delle bianche casacche Mauro Cavalli traccia un bilancio positivo della rinascita societaria – Dopo quelli di Quinta e di Quarta ora l’obiettivo è vincere il campionato di Terza lega – Grandi sforzi anche per i giovani

  • 3

    Per undici giorni al centro della Storia

    Perle nascoste del Locarnese

    Sulle tracce dei protagonisti della Conferenza di pace di Locarno, che nel 1925 contribuì al breve periodo di distensione e di collaborazione tra le nazioni europee dopo la Prima guerra mondiale – Al Pretorio, fulcro dell’evento, una foto che ritrae i diplomatici al lavoro

  • 4

    Un albergo pronto a ruggire all’unisono col Pardo

    Cultura e turismo

    Grandi preparativi al Belvedere, partner-hotel che attende con ansia di poter riaccogliere i protagonisti del Locarno Film Festival – Il direttore: «La stagione 2020 è stata eccezionale, ma ci è molto mancata la speciale atmosfera della rassegna cinematografica»

  • 5

    Un’offerta elettrizzante con le colonnine per e-bike

    Locarnese

    L’Organizzazione turistica intende allestire una rete capillare con una trentina di stazioni di ricarica e ha pubblicato il concorso per la fornitura – Frizzi: «Un plusvalore per le attività outdoor in forte espansione»

  • 1
  • 1