Donna morta in hotel a Muralto: rinviato a giudizio il compagno

Il caso

Il Ministero pubblico comunica che sono giunti a conclusione gli accertamenti penali: per il cittadino tedesco residente nel canton Zurigo le ipotesi di reato sono quelle di assassinio, omicidio intenzionale, subordinatamente omicidio colposo, appropriazione indebita, truffa, ottenimento illecito di prestazioni di un’assicurazione sociale o dell’aiuto sociale, falsità in documenti e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti

Donna morta in hotel a Muralto: rinviato a giudizio il compagno
© KEYSTONE/Samuel Golay

Donna morta in hotel a Muralto: rinviato a giudizio il compagno

© KEYSTONE/Samuel Golay

In relazione al rinvenimento del corpo senza vita di una 22enne cittadina inglese a Muralto, il Ministero pubblico comunica che sono giunti a conclusione gli accertamenti penali. La Procuratrice pubblica Petra Canonica Alexakis ha in particolare rinviato a giudizio, dinanzi alla Corte delle assise Criminali, un 30enne cittadino germanico residente nel canton Zurigo, fermato il 09 aprile 2019 da agenti della Polizia cantonale. Le principali ipotesi di reato sono quelle di assassinio, omicidio intenzionale, subordinatamente omicidio colposo, appropriazione indebita, truffa, ottenimento illecito di prestazioni di un’assicurazione sociale o dell’aiuto sociale, falsità in documenti, contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1
  • 1