Duello politico sul palcoscenico del Teatro di Locarno

Pianificazione

Salvare l’attuale edificio o vincolare solo l’area? Divergenze d’opinione anche fra i capigruppo in Consiglio comunale

Duello politico sul palcoscenico del Teatro di Locarno
Per chi suggerisce di attendere, l’area del teatro dovrebbe essere compresa nella riqualifica di piazza Grande e Largo Zorzi. ©CdT/Archivio

Duello politico sul palcoscenico del Teatro di Locarno

Per chi suggerisce di attendere, l’area del teatro dovrebbe essere compresa nella riqualifica di piazza Grande e Largo Zorzi. ©CdT/Archivio

Costruito nel 1902, dopo decenni di fasi alterne, dal 1990 sul suo palcoscenico sono andati regolarmente in scena drammi e commedie con i protagonisti più disparati. Ultimamente in cartellone ha fatto il suo ingresso anche la realtà, dando vita ad una «singolar tenzone» fra le forze politiche e le istituzioni cittadine. Non cessa insomma di far discutere il futuro del Teatro di...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Locarno
  • 1
  • 1