«È omicidio colposo, va scarcerato»

IL PROCESSO

La difesa contesta il pesante atto d’accusa di assassinio nei confronti del 32.enne alla sbarra per il delitto di Muralto - «Ha provocato la morte della sua partner, ma non voleva ucciderla»

«È omicidio colposo, va scarcerato»
© CdT/Gabriele Putzu

«È omicidio colposo, va scarcerato»

© CdT/Gabriele Putzu

«L’imputato va scarcerato. Non è assassinio, ma ha commesso un omicidio colposo, sicuramente negligente, per una morte inaspettata e improvvisa della sua compagna all’interno di una pratica sessuale estrema ma condivisa. L’imputato non è uno stinco di santo, ma non è un mostro. Perché il movente economico non regge alla prova dei fatti e la coppia non ha litigato, ma solamente discusso, anche animatamente, duerante la notte del 9 aprile 2019 nella camera dell’hotel La Palma au Lac di Muralto».

Davanti alla Corte e con la presenza in aula dei genitori dell’imputato, gli avvocati Yasar Ravi e Luisa Polli, nel chiedere alla Corte di «derubricare» il reato più grave, cioè assassinio, per il quale il loro assistito, un 32.enne di origini tedesche, rischia oltre 20 anni di carcere, hanno cercato di smontare l’oggettività dell’atto d’accusa promosso e argomentato ieri, in una lunga requisitoria, dalla procuratrice Petra Canonica Alexakis.

Nel pomeriggio la replica della procuratrice e l’eventuale duplica della difesa. La sentenza è attesa per la prossima settimana.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1
  • 2

    Un successo la Ascona-Locarno Run: di corsa in 1.700

    Benessere

    Aumentati del 20% gli iscritti rispetto all’edizione di due anni fa – Buona affluenza anche per il villaggio gara, mentre fra gli ospiti d’onore l’olimpionica Ajla Del Ponte e la primatista Emma Piffaretti

  • 3

    La mobilità in Verzasca parte dalla porta di casa

    Progetto pilota

    Operativo servizio su richiesta che permette agli abitanti della valle di spostarsi in modo facile e flessibile – Grazie a un’App per smartphone è possibile prenotare la propria corsa che viene assicurata da minibus completamente elettrici

  • 4

    Autunno magico alle Isole di Brissago: è caccia alle zucche

    Natura e svago

    Prolungata la stagione del suggestivo sito verbanese grazie alla collaborazione fra Società navigazione di Lugano e Dipartimento del territorio – Nella settimana delle vacanze scolastiche previsti collegamenti regolari e molte animazioni – Proseguiranno anche i collegamenti fra le due sponde con i battelli

  • 5

    Cugnasco-Gerra e Gudo condividono l’oro blu

    Servizi

    Entra nel vivo il progetto di collegamento degli acquedotti delle due località sul Piano di Magadino – Si potrà così fare fronte a carenze idriche in caso di siccità e anche sfruttare al meglio le risorse, risparmiando

  • 1
  • 1