Ecco i nuovi campioni ticinesi del risotto

Locarno

Tra gli chef si è imposto Antonio Nogueira, nei gruppi ha vinto il Carnevale di Maggia Re Bacheton

 Ecco i nuovi campioni ticinesi del risotto
Chef e aiutanti: da sinistra, José Cardoso, Antonio Nogueira, Salvatore Mazzeo, PHilipp Heering e Stefano Bernasconi. (Foto Studio Marco Garbani)

Ecco i nuovi campioni ticinesi del risotto

Chef e aiutanti: da sinistra, José Cardoso, Antonio Nogueira, Salvatore Mazzeo, PHilipp Heering e Stefano Bernasconi. (Foto Studio Marco Garbani)

 Ecco i nuovi campioni ticinesi del risotto
Il gruppo del Carnevale di Maggia Re Bacheton. (Foto Studio Marco Garbani)

Ecco i nuovi campioni ticinesi del risotto

Il gruppo del Carnevale di Maggia Re Bacheton. (Foto Studio Marco Garbani)

Antonio Nogueira, chef del Ristorante Panoramico dell’Hotel La Rocca di Porto Ronco/Ascona, e il Carnevale di Maggia Re Bacheton si sono imposti ai sesti campionati ticinesi del risotto per chef e per gruppi di carnevale e associazioni, organizzato da GastroLagoMaggiore e Valli (GLMV) con Ticino a Tavola e il patrocinio di GastroTicino. Nella splendida cornice di Piazza Grande a Locarno, ancora una volta il pubblico dei buongustai ha risposto presente, dando vita a due serate di festa. Oltre 7’000 persone hanno assaggiato i 22 risotti cucinati dal vivo dai 16 chef (tra i quali anche ospiti dalla Svizzera francese e tedesca) e dai sei gruppi in gara.

Come sempre è stato vincente l’abbinamento tra la cucina e il territorio, grazie agli spumanti e ai vini delle cantine ticinesi. «La collaborazione con gli esercenti di Piazza Grande e il prezioso sostegno della Città di Locarno, dell’OTR Ascona Locarno e dei molti partner - ha spiegato Nunzio Longhitano, presidente del comitato del Festival del risotto e di GLMV - permettono alla manifestazione ideata dal giornalista Alessandro Pesce di crescere e agli organizzatori di assicurare simpatiche novità per l’anno prossimo».

Durante la serata di venerdì 30 agosto la giuria, presieduta da Massimo Suter (presidente GastroTicino e vicepresidente GastroSuisse, Ristorante della Torre Morcote) e dallo chef Andrea Levratto (Porto Pojana Ristorante Terminus di Riva San Vitale) ha deciso la composizione del podio. Sul gradino più alto del podio è appunto salito Antonio Nogueira con il suo Risotto Ticino al pomodoro e formaggino fresco al blu e seguito al secondo posto Philipp Heering de La Bottega di Mario a Zurigo con il Risotto con luganighe, formaggio e luppolo. Terzo classificato Stefano Bernasconi del Ristorante Piazzetta a Bellinzona con il Risotto mantecato al lime e trota di fiume con ‘18’ Brut spumante. A ruba anche i risotti degli altri concorrenti, che hanno dimostrato come anche con il risotto si possano esaltare i prodotti locali e altre eccellenze.

Quanto ai gruppi, sabato 31 agosto è stata una giuria popolare a stilare la classifica: dietro ai vincitori del Carnevale di Maggia Re Bachet con il Risotto agli estivalis si sono classificati l’Associazione Pro Carnevale Ronchese di Ronco sopra Ascona con il Risotto del Ghell e il Carnevale Re Painach di Gordevio con il Risotto... IN... Vallemaggia. Apprezzati dalle migliaia di buongustai anche i risotti cucinati dagli altri partecipanti, ossia il Club di cucina Ratatouille di Locarno, il Carnevale Masarò di Lumino e la Nuova Società Carnevale di Grono. I nomi di tutti i concorrenti e dei loro risotti, la composizione della giuria e i partner che hanno permesso di organizzare la manifestazione, si trovano in internet su ticinoatavola.ch.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1

    Continuità e stabilità per le scuole comunali

    Locarno

    Il Municipio spiega i motivi che l’hanno spinto a conferire un mandato per l’anno in corso alla direttrice, sebbene abbia raggiunto l’età della pensione – Molti i cambiamenti in atto in un periodo reso ancor più complicato dalla pandemia

  • 2

    Un uccellino in volo dall’Alaska al delta della Maggia

    La curiosità

    Decine di ornitologi alla foce del fiume dove nei giorni scorsi è atterrato un gambecchio, specie mai vista prima nel nostro paese – La presenza del volatile a Locarno riporta d’attualità la questione del livello delle acque del Verbano

  • 3
  • 4

    «Lei comunque ha ucciso una persona»

    IL PROCESSO

    Così il giudice Mauro Ermani si rivolge all’imputato al termine della prima giornata di dibattimento sul delitto di Muralto – Domattina si riprende con le requisitorie di accusa e difesa

  • 5

    «Il Ticino può essere orgoglioso e puntare ancora più in alto»

    Turismo

    Il cantone visto da Gratian Anda, uno dei proprietari del cinque stelle Castello del Sole di Ascona designato per la seconda volta miglior hotel svizzero dalla prestigiosa guida GaultMillau – Finora solo il Gran Resort di Bad Ragaz aveva fatto il bis - FOTO

  • 1
  • 1