Ecco il nuovo volto della stazione di Locarno-Muralto

ffs

È stato inaugurata oggi la ristrutturazione dello storico edificio - Lo stabile mantiene l’aspetto originario ma è stato adattato agli standard più moderni - Le FOTO

Ecco il nuovo volto della stazione di Locarno-Muralto
Uno scorcio della stazione rinnovata. © CdT/Gabriele Putzu

Ecco il nuovo volto della stazione di Locarno-Muralto

Uno scorcio della stazione rinnovata. © CdT/Gabriele Putzu

Ecco il nuovo volto della stazione di Locarno-Muralto
Il momento dell'inaugurazione con, da sinistra, Alain Scherrer, sindaco di Locarno, Stefano Gilardi, sindaco di Muralto, Yves Jacot, Roberta Cattaneo, direttrice regionale Sud e Claudio Zali, consigliere di Stato. © CdT/Gabriele Putzu

Ecco il nuovo volto della stazione di Locarno-Muralto

Il momento dell'inaugurazione con, da sinistra, Alain Scherrer, sindaco di Locarno, Stefano Gilardi, sindaco di Muralto, Yves Jacot, Roberta Cattaneo, direttrice regionale Sud e Claudio Zali, consigliere di Stato. © CdT/Gabriele Putzu

Ecco il nuovo volto della stazione di Locarno-Muralto
©ffs.ch

Ecco il nuovo volto della stazione di Locarno-Muralto

©ffs.ch

Ecco il nuovo volto della stazione di Locarno-Muralto
Alain Scherrer, sindaco di Locarno, a sinistra, e Stefano Gilardi, sindaco di Muralto, a destra. © CdT/Gabriele Putzu

Ecco il nuovo volto della stazione di Locarno-Muralto

Alain Scherrer, sindaco di Locarno, a sinistra, e Stefano Gilardi, sindaco di Muralto, a destra. © CdT/Gabriele Putzu

Ecco il nuovo volto della stazione di Locarno-Muralto
Il momento dell'inaugurazione con, da sinistra, Stefano Gilardi, sindaco di Muralto, Alain Scherrer, sindaco di Locarno, Roberta Cattaneo, direttrice regionale Sud e Claudio Zali, consigliere di Stato. © CdT/Gabriele Putzu

Ecco il nuovo volto della stazione di Locarno-Muralto

Il momento dell'inaugurazione con, da sinistra, Stefano Gilardi, sindaco di Muralto, Alain Scherrer, sindaco di Locarno, Roberta Cattaneo, direttrice regionale Sud e Claudio Zali, consigliere di Stato. © CdT/Gabriele Putzu

Ecco il nuovo volto della stazione di Locarno-Muralto
Il momento dell'inaugurazione con, da sinistra, Alain Scherrer, sindaco di Locarno, Stefano Gilardi, sindaco di Muralto, Yves Jacot, Roberta Cattaneo, direttrice regionale Sud e Claudio Zali, consigliere di Stato. © CdT/Gabriele Putzu

Ecco il nuovo volto della stazione di Locarno-Muralto

Il momento dell'inaugurazione con, da sinistra, Alain Scherrer, sindaco di Locarno, Stefano Gilardi, sindaco di Muralto, Yves Jacot, Roberta Cattaneo, direttrice regionale Sud e Claudio Zali, consigliere di Stato. © CdT/Gabriele Putzu

Martedì 3 dicembre è stata ufficialmente inaugurata la nuova stazione FFS di Locarno-Muralto. Alla presenza delle massime autorità politiche comunali e cantonali e dei vertici regionali delle FFS, la rinnovata stazione è stata presentata alla stampa.

Nel corso degli ultimi due anni il fabbricato viaggiatori della stazione FFS di Locarno-Muralto è stato oggetto di importanti lavori di ristrutturazione. L’obiettivo era rivalorizzare lo storico edificio, risalente al 1877, e preparare al contempo la rinnovata stazione all’apertura della galleria di base del Monte Ceneri, a dicembre 2020. L’investimento complessivo ammonta a circa 12 milioni di franchi, interamente a carico delle FFS.

Un edificio storico adattato alle esigenze odierne

I lavori di ristrutturazione dello storico edificio hanno toccato in particolare il risanamento completo dello stabile, la sostituzione dell’impianto elettrico, del riscaldamento, dei sanitari, dei pavimenti e dell’intero isolamento termico; in questo modo la nuova stazione rispecchia oggi gli standard Minergie, senza avere tuttavia perso il suo aspetto originario.

La nuova stazione di Locarno-Muralto ospita al piano terra 4 sportelli FFS, riaperti nel mese di luglio di quest’anno, un punto informativo dell’Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli, un autonoleggio Hertz, il ristorante-bar Caffè Locarno e il wc pubblico. Al primo piano si trovano gli uffici FFS, mentre al secondo e terzo piano vi sono complessivamente 5 appartamenti di alta qualità in locazione.

Con la conclusione dei lavori della stazione di Locarno-Muralto le FFS compiono un ulteriore passo verso il futuro e si preparano al meglio per l’apertura della galleria di base del Monte Ceneri a dicembre 2020, quando la mobilità in Ticino vivrà un importante e storico salto quantico.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1 Red. Online
Ultime notizie: Locarno
  • 1
  • 2
  • 3

    Un tuffo pieno di novità per il Lido comunale di Tenero

    Concorso

    Va in pensione dopo 15 anni lo storico gestore e ora il Municipio è alla ricerca del successore - Nel frattempo l’Esecutivo sta valutando la bozza del progetto di ristrutturazione, che sarà avviato nell’inverno 2021

  • 4

    Nella vita fanno i musicisti ed è davvero un duro lavoro

    L’iniziativa

    Tre giovani professionisti della classica stanno allestendo un nuovo festival nel Locarnese per dar spazio e prospettive ai loro colleghi - «È ancora difficile far passare il messaggio che dopo il conservatorio la nostra passione si trasforma in fonte di sostentamento»

  • 5

    Quei conti a pareggio che dividono la Gestione

    Locarno

    I due commissari del PS propongono di respingere il messaggio sul Preventivo 2020 – I risultati presentati dalla Città sarebbero falsati da diverse questioni sulle quali pendono dei ricorsi – La maggioranza promuove invece l’Esecutivo per aver contenuto le spese mantenendo i servizi

  • 1
  • 1