Gambarogno

Ex postribolo Monna Lisa: un incanto da 775.000 franchi

Lo storico motel sul Monte Ceneri è stato acquistato all’asta dalla Banca presso cui era stata stipulata l’ipoteca – L’immobile sarà messo in vendita

Ex postribolo Monna Lisa: un incanto da 775.000 franchi
(foto Gabriele Putzu)

Ex postribolo Monna Lisa: un incanto da 775.000 franchi

(foto Gabriele Putzu)

LOCARNO - L’ex postribolo Monna Lisa sul Monte Ceneri in territorio di Gambarogno è stato venduto oggi all’asta per 775.000 franchi. A ritirare lo storico motel di Contone la stessa Banca Raiffeisen del Monte San Giorgio, con cui l’ex società proprietaria – attualmente in liquidazione – aveva sottoscritto un’ipoteca. Ipoteca che oggi, per l’appunto, tra interessi e spese, ammontava a poco meno di 775.000 franchi. Interpellati dai giornalisti, i rappresentanti della banca – gli unici tra la decina di persone presenti all’asta ad avere formulato un’offerta – hanno espresso l’intenzione di mettere in vendita l’immobile. Quest’ultimo, lo ricordiamo, è rimasto chiuso dal 24 aprile 2012, ovvero dall’intervento della polizia e della Sezione Teseu, nell’ambito dell’operazione Domino condotta dal Ministero pubblico. Nel suo futuro vi è un’unica destinazione possibile (concessa dalle norme edilizie): risorgere come hotel. Lo rileva la perizia effettuata sull’edificio, che con il terreno non edificabile è stato valutato 2,2 milioni di franchi, mentre la stima ufficiale ammonta a 1,7 milioni di franchi. Ieri all’Ufficio esecuzione di Locarno, va detto, la base d’asta è stata fissata a 236.000 franchi, con rilanci possibili di almeno 20.000 franchi.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Locarno
  • 1