«Gusta il Borgo» ai tempi del virus... diventa take away

ASCONA

A causa dell’emergenza sanitaria la manifestazione cambia per forza pelle - Il suo spirito viene così condensato in una scatola da ritirare e consumare al proprio domicilio

«Gusta il Borgo» ai tempi del virus... diventa take away
© Amis da la forchéta

«Gusta il Borgo» ai tempi del virus... diventa take away

© Amis da la forchéta

«Gusta il Borgo» ai tempi del virus... diventa take away
© Amis da la forchéta

«Gusta il Borgo» ai tempi del virus... diventa take away

© Amis da la forchéta

Conoscere e valorizzare i prodotti del territorio. Questa è da sempre la missione degli Amis da la forchéta. In questo anno particolare, contraddistinto purtroppo dall’emergenza sanitaria, l’associazione no-profit che dal 2012 organizza la passeggiata enogastronomica ad Ascona vuole essere un ponte tra chi coltiva la terra, chi cucina e chi siede al tavolo per mangiare... di gusto. Per il 2020 si è riassunto il concetto in una scatola: «Gusta il box».

Quest’anno, insomma, si è cercata una formula che permettesse di sostenere i produttori ticinesi e al contempo evitare assembramenti e rispettare le norme sanitarie. Data l’impossibilità pertanto di allestire l’evento nella sua forma classica, «Gusta il Borgo» è stata condensata e racchiusa in una scatola - take away - da ritirare e consumare a casa propria, diventando per l’occasione «Gusta il box». Cinque «tappe» – dalla colazione al dessert – grazie alle quali si potranno assaporare diverse realtà produttive della nostra regione: «Gusta il box» è un’azione concreta a favore della produzione gastronomica e vinicola locale, un piccolo gesto per aiutare l’economia indigena, ricordando che ogni scatola contiene un menu per due persone.

Siete curiosi di conoscere il contenuto di «Gusta il box»? Riservatela sul sito www.amisdalaforcheta.ch fino al 2 agosto. Attenzione: le scatole sono limitate ed i soci dell’associazione riceveranno una sorpresa in omaggio. L’appuntamento per ritirare il ricco cesto è previsto per sabato 29 agosto all’ex aeroporto di Ascona (dove solitamente inizia il percorso di «Gusta il Borgo») dando già idealmente appuntamento alla 10. edizione della manifestazione con un percorso nuovo, piatti classici, ed auspicabilmente con festa finale: da segnare in agenda la data del 28 agosto 2021.

Gli Amis da la forchéta è un’associazione che si prefigge di far scoprire il territorio per mezzo della produzione enogastronomica autoctona. Come? Attraverso passeggiate che promuovono la variegata offerta di cibo e vini ed eventi con denominatore comune la valorizzazione dei diversi prodotti e produttori locali.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1
  • 1