Il concerto di S. Stefano sarà online

Eventi

Il tradizionale appuntamento promosso dagli Amici dell’organo di Locarno sarà trasmesso in video diretta dalla chiesa di Brione s/Minusio

Il concerto di S. Stefano sarà online

Il concerto di S. Stefano sarà online

Quello di Santo Stefano con la musica è un appuntamento irrinunciabile: ecco, quindi, che gli Amici dell’organo di Locarno (AOL) hanno deciso di non annullare il tradizionale concerto natalizio a seguito delle nuove direttive anti-COVID, ma di proporlo online. L’evento, che conclude la stagione musicale 2020 promossa dall’Associazione, sarà trasmesso in video diretta dalla chiesa parrocchiale di Brione s/Minusio. Appuntamento, dunque, per sabato 26 dicembre alle 17.00 sul sito web www.aolorgani.com per ascoltare una selezione di brani a tema natalizio.
«Per chi non potrà seguire questo momento musicale in diretta – fanno sapere gli Amici dell’organo di Locarno –, il video resterà disponibile anche in seguito», sempre sul loro sito. L’Associazione segnala, inoltre, che tutti i venerdì alle 17.00 proporrà sui propri canali social (Facebook e YouTube) un video nuovo, «estratto da uno dei concerti AOL del passato».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1

    Il Vanilla annuncia lo stop: «È una scelta che prendiamo con dolore»

    RIAZZINO

    La discoteca, alla luce della situazione epidemiologica e delle restrizioni, ha deciso di chiudere – Dal punto di vista logistico non è possibile mettere a disposizione sufficienti posti a sedere e purtroppo non è neppure realistico riuscire a imporre l’uso della mascherina in una pista da ballo così grande e capiente – «Dobbiamo fare la nostra parte»

  • 2

    Per la sezione PPD una guida da trovare in fretta

    Locarno

    Dopo le dimissioni del presidente Alberto Akai parte subito la ricerca del nuovo timoniere – Tra i papabili il già municipale Marco Pellegrini, che conferma la sua disponibilità – Giuseppe Cotti: «Potrebbe dare un contributo importante»

  • 3
  • 4

    Gatta da pelare per il PPD: Akai lascia la presidenza

    Locarno

    Mossa inaspettata del presidente della sezione cittadina che ha rassegnato le dimissioni, anche dal Consiglio comunale, per motivi personali e familiari – Giuseppe Cotti: «Rispettiamo la decisione, stiamo lavorando per la successione»

  • 5
  • 1
  • 1