Il futuro Centro balneare di Bignasco parlerà spagnolo

Vallemaggia

Il Municipio di Cevio ha scelto il progetto dell’architetto di Madrid Ortiz Daniel Fraile per la struttura turistica e ricreativa in alta valle

Il futuro Centro balneare di Bignasco parlerà spagnolo
Il rendering del futuro Centro ricreativo e turistico di Bignasco. ©Municipio di Cevio

Il futuro Centro balneare di Bignasco parlerà spagnolo

Il rendering del futuro Centro ricreativo e turistico di Bignasco. ©Municipio di Cevio

Il futuro Centro balneare di Bignasco parlerà spagnolo
L’interno della piscina del Centro ricreativo e turistico di Bignasco. ©Municipio di Cevio

Il futuro Centro balneare di Bignasco parlerà spagnolo

L’interno della piscina del Centro ricreativo e turistico di Bignasco. ©Municipio di Cevio

Il Comune di Cevio ha scelto il progetto del futuro Centro ricreativo e turistico di Bignasco. Su 48 elaborati presentati dopo il bando di concorso di ottobre, il Municipio comunica che per l’infrastruttura - che andrà a sostituire la vetusta piscina nei pressi della cascata - la giuria ha scelto il progetto «Giardino su due livelli» proposto dall’architetto spagnolo (Madrid) Ortiz Daniel Fraile. La giuria era comporta dal sindaco di Cevio Pierluigi Martini, dal municipale e presidente del Patriziato di Bignasco Diego Togni, nonché dagli architetti Michele Bardelli, Michele Tognola e Dafne Cavalli, mentre il coordinamento è stato assunto dallo studio d’ingegneria Stanislao Pawlowski di Losone.
Esposizione dal 14 aprile

Insieme all’elaborato del professionista spagnolo sono stati premiati anche i progetti “Caraa e carasch” di Bartke Pedrazzini Architetti (Muralto), “Tecc”, di Marco Calvello (S. Antonino), “Boo’ya Moon” di Patrik Ludwa (Muralto), “Tra” di Carlo Maria Acerbi (Massagno) e “Quattro orizzonti” di Camilla De Camilli (Tesserete). Tutti i progetti potranno essere visionati (massimo di 10 persone per volta) dal 14 al 25 aprile dalle 14 alle 18 nello stabile autorimessa Fart in via Vallemaggia 30 a Bignasco (ex ufficio postale).

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

    «Lascio una squadra affiatata»

    Locarno

    Il vicesindaco della Città Paolo Caroni, che ha deciso di non ricandidarsi alle imminenti elezioni, racconta la sua lunga esperienza vissuta all’interno del Municipio – Dai progetti andati in porto alle visioni disegnate per il futuro, sottolinea lo spirito che l’Esecutivo ha saputo costruire

  • 5

    Una preziosa perla salvata e tutta da scoprire

    losone

    Si sta concludendo l’operazione di restauro degli affreschi quattrocenteschi nella chiesa di San Giorgio – Ora il pubblico potrà tornare nell’antico coro per ammirare i dipinti attributi dagli esperti alla nota Bottega dei Seregnesi

  • 1
  • 1