Il turismo locarnese corre con Ajla Del Ponte

Testimonial

Dopo Christa Rigozzi, la giovane valmaggese, eletta atleta svizzera del 2020, diventa l’immagine della destinazione del Lago Maggiore – Promuoverà in particolare le attività outdoor destinate a ospiti sportivi e attivit

Il turismo locarnese corre con Ajla Del Ponte
L’atleta valmaggese Ajla Del Ponte. © CdT/Chiara Zocchetti

Il turismo locarnese corre con Ajla Del Ponte

L’atleta valmaggese Ajla Del Ponte. © CdT/Chiara Zocchetti

Dopo Christa Rigozzi, da anni ambasciatrice della «Dolce Vita» di Ascona e Locarno, una seconda personalità ticinese di grande charme affiancherà l’ex Miss Svizzera nella promozione della regione. Si tratta dell’atleta valmaggese Ajla Del Ponte, chiamata a fungere da testimonial d’eccezione per un ambito turistico molto importante, quello legato alla fruizione outdoor.
L’accordo di collaborazione con Ajla è da ricondurre alla crescente popolarità della ticinese e ai contatti che legano l’Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli (OTLMV) al mondo dell’atletica svizzera e specificamente al Weltklasse di Zurigo e alla sua affiliata, UBS Kids Cup. In particolare, l’OTLMV sponsorizza dal 2016 questa manifestazione di grande impatto popolare e promozionale, con i suoi 140.000 giovani partecipanti e gli oltre 420.000 adulti con cui Ascona-Locarno Turismo entra ogni anno in contatto durante i 900 appuntamenti che l’evento ha in calendario. Integrata di recente nel team UBS Athletics, Ajla è diventata una delle ambasciatrici di UBS Kids Cup e del Weltklasse di Zurigo. Da qui l’idea di annodare una stretta cooperazione anche con Ascona-Locarno Turismo.

Atleta dell’anno
Proclamata atleta svizzera del 2020, Ajla nella passata stagione è letteralmente esplosa con una serie di prestazioni che l’hanno catapultata ai vertici dell’atletica internazionale. Oltre che gareggiare nella Diamond League, nell’anno in corso parteciperà, COVID-19 permettendo, anche alle Olimpiadi di Tokio, in programma la prossima estate.
Ajla, che da cinque anni studia a Losanna, è tuttora molto legata alla nostra regione, dove torna regolarmente. Nata nel 1996 a Bignasco, sportivamente parlando è cresciuta nell’Unione sportiva di Ascona, club di cui fa tuttora parte, e continua a frequentare, come quasi tutti gli atleti di punta del nostro paese, il Centro sportivo nazionale di Tenero, da sempre un punto di riferimento per i suoi allenamenti e fiore all’occhiello per il turismo dello sport nel Locarnese.

Pubblico giovane e dinamico

Come noto, Ajla Del Ponte da quest’anno corre anche assieme alle FART per la promozione della storica linea ferroviaria delle Centovalli ed è felice di questa nuova sinergia che la lega alla sua terra di origine. «Poter rappresentare la regione in cui sono cresciuta nel mondo e in eventi della portata del Weltklasse – afferma – mi motiva e mi porta in questo 2021 con tanta determinazione e voglia di migliorarmi ogni giorno». A sua volta l’OTLMV si rallegra di poter contare nella propria staffetta una campionessa come Ajla. Giovane, solare, determinata, sempre più popolare in tutta la Svizzera (Romandia compresa) e seguita da numerosi fans sui social, «Ajla – sottolinea il Direttore Operativo dell’OTLMV, Benjamin Frizzi – è la persona giusta per promuovere la nostra destinazione verso un pubblico più giovane e in generale verso un target di persone attive, che amano prendersi cura della propria salute, allenarsi nella natura e fruire delle attività all’aria aperta. Il nostro territorio si presta per mille attività outdoor ed è anche molto ambito da parte di eventi sportivi nazionali e internazionali. Uno di questi è indubbiamente l’Ascona-Locarno Run, manifestazione che si tiene da alcuni anni in ottobre con un successo crescente e di cui siamo Destination Partner in virtù del suo grande potenziale di crescita, così come il Triathlon Locarno, la più longeva manifestazione di triathlon della Svizzera, che dal lontano 1984 porta nella nostra regione l’élite di questa disciplina».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1

    Fumata nera e altra proroga sul lago

    Verbano

    Ancora nessun accordo sulla futura gestione del bacino svizzero fra le società svizzera e italiana di navigazione: si continuerà a discutere fino a fine marzo e il servizio sarà comunque garantito secondo gli attuali parametri

  • 2

    Golf, dei reclami «temerari»

    Il caso

    Il botta e risposta tra il club patriziale di Ascona e l’associazione nazionale rivela l’incomprensione che sta alla base del «blitz» di Polizia nelle due strutture del Locarnese - Già a inizio mese si ventilava l’idea di non rispettare quanto indicato da Swiss Golf

  • 3

    Banca, commercio e benzina: l’evoluzione di piazza Muraccio

    Locarno

    Novità in vista per il centralissimo comparto cittadino: Raiffeisen amplierà la propria sede occupando gli spazi dell’ex Cartoleria Mazzoni – In fase preliminare un progetto sulla stessa proprietà per una nuova palazzina dove si insedierebbe un negozio Coop Pronto con stazione di servizio

  • 4
  • 5
  • 1
  • 1