Il Verbano cessa l'avanzata

Il Lago Maggiore si è fermato a quota 195,35 metri - Nei prossimi giorni, malgrado ancora alcune piogge, il livello dovrebbe iniziare a diminuire

Il Verbano cessa l'avanzata
L'acqua ha invaso il Lungolago Motta a Locarno.

Il Verbano cessa l'avanzata

L'acqua ha invaso il Lungolago Motta a Locarno.

Il Verbano cessa l'avanzata

Il Verbano cessa l'avanzata

Il Verbano cessa l'avanzata

Il Verbano cessa l'avanzata

Il Verbano cessa l'avanzata

Il Verbano cessa l'avanzata

LOCARNO - L'avanzata del Lago Maggiore, dovuta alle cospicue piogge degli scorsi giorni, ieri si è fermata a quota 195,35 metri. Una quindicina di centimetri al di sotto della soglia di guardia della Protezione civile, fissata a 195,5 metri. L'acqua ha inevitabilmente invaso i soliti punti critici, ma non si registrano particolare danni. Intanto, nonostante per i prossimi giorni siano ancora previste alcune precipitazioni, il livello del Verbano dovrebbe iniziare a scendere, seppur lentamente. Almeno fino a domenica, poi dipenderà dal meteo.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Locarno
  • 1
  • 2
    Arte

    Prendono vita le opere di Vincenzo Vela

    Riproduzione in 3D delle sculture a Locarno e Giornico grazie all’iniziativa di Philippe Antonello e Stefano Montesi e in onore del bicentenario della nascita

  • 3
    LOCARNO

    Sarà mica un sole quello: «Che degrado»

    Interrogazione interpartitica sull’astrovia, il percorso che si snoda dalla Città per arrivare fino a Tegna, lungo le rive della Maggia - Con degli «interventi semplici» si può rimediare alle condizioni di «deterioramento» nelle quali si trova la passeggiata di 6 chilometri

  • 4
  • 5
    Sensibilizzazione

    Contro il littering anche ad Ascona

    Gli ambasciatori del Gruppo d’interesse per un ambiente pulito hanno fatto tappa sul Verbano - Un nuovo fenomeno dopo la pandemia: oltre a sacchetti e mozziconi, ecco le mascherine

  • 1