Incidente in moto, morto un 29.enne

Locarnese

Il grave sinistro è avvenuto nella notte ad Avegno: il conducente del veicolo a due ruote ha urtato un muretto ed è finito in un prato a circa 40 metri di distanza

 Incidente in moto, morto un 29.enne
©Rescue Media

Incidente in moto, morto un 29.enne

©Rescue Media

 Incidente in moto, morto un 29.enne

Incidente in moto, morto un 29.enne

 Incidente in moto, morto un 29.enne

Incidente in moto, morto un 29.enne

 Incidente in moto, morto un 29.enne

Incidente in moto, morto un 29.enne

 Incidente in moto, morto un 29.enne

Incidente in moto, morto un 29.enne

 Incidente in moto, morto un 29.enne

Incidente in moto, morto un 29.enne

 Incidente in moto, morto un 29.enne

Incidente in moto, morto un 29.enne

Un 29.enne svizzero domiciliato nel Locarnese è morto questa notte in seguito ad un incidente stradale avvenuto poco dopo l'1.45, in territorio di Avegno. Lo comunica la Polizia cantonale in una nota. L’uomo al momento del grave sinistro stava circolando in moto su via Cantonale in direzione di Tegna. In base ad una prima ricostruzione e per cause che spetterà all'inchiesta stabilire, nell'effettuare una curva a sinistra, il 29.enne ha perso il controllo del veicolo a due ruote, andando dapprima a sbattere violentemente contro un muretto, per poi terminare la sua corsa in un prato ad una quarantina di metri di distanza. Sul posto, oltre agli agenti della Polizia cantonale, sono intervenuti i soccorritori del Salva che nonostante i tentativi di rianimazione non hanno potuto che constatare il decesso del 29.enne a causa delle gravi ferite riportate. Per prestare sostegno psicologico è anche intervenuto il Care Team. Eventuali testimoni che avessero assistito all'incidente sono pregati di contattare la Polizia cantonale allo 0848 25 55 55.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1

    «Ci negano il lavoro ridotto, per noi è una vera mazzata»

    il caso

    Il Cantone dice no alla richiesta della Clinica Santa Chiara di Locarno perché «era chiamata a tenere a disposizione tutte le risorse» – Daniela Soldati è pronta a dare battaglia: «Intanto lo Stato corrisponderà all’EOC le perdite cumulate, come al solito due pesi e due misure»

  • 2

    Al via la partita di tetris per sistemare il Pretorio

    Locarno

    Sono a buon punto i lavori per il trasferimento della Corte d’appello e revisione penale e delle due Preture in piazza Grande – Nel frattempo liberati anche gli spazi alla Ferriera dove Il Centro professionale commerciale lascerà posto alla Polizia cantonale

  • 3

    Un mega luccio catturato nel Verbano

    Pesca

    All’amo di Ivan Schifano, non nuovo ad exploit del genere, un esemplare da oltre 14 chilogrammi e lungo 1 metro e 28 centimetri – «Per issarlo a bordo della barca c’è voluto un quarto d’ora»

  • 4

    Si riempie di stelle l’orizzonte dell’albergo Esplanade

    Minusio

    È andata in porto la vendita dello storico hotel, chiuso da diversi mesi dopo una parentesi come servizio e-rooms – La struttura sarà ora rinnovata e poi affidata a una prestigiosa catena internazionale – Investimento complessivo da 40 milioni

  • 5

    I Pilatus PC-7 nei cieli ticinesi: è la scuola piloti

    LOCARNO

    Inizierà domani l’ultima fase di selezione per 14 candidati piloti militari che si concluderà l’11 settembre - Oltre all’istruzione teorica verrà effettuata anche quella pratica con voli a Sud delle Alpi e in Mesolcina

  • 1
  • 1