La forza di una valle pronta a rialzare la testa

Verzasca

La fondazione che si occupa del programma di sviluppo soddisfatta del lavoro svolto nei primi due anni – Molte iniziative avviate e ora si preme l’acceleratore sui progetti faro poggiandosi su tre assi: territorio, residenti e turismo

La forza di una valle pronta a rialzare la testa
Tra i molti progetti anche quello dell’albergo diffuso a Corippo. © CdT/Archivio

La forza di una valle pronta a rialzare la testa

Tra i molti progetti anche quello dell’albergo diffuso a Corippo. © CdT/Archivio

Malgrado l’unione dei Comuni abbia dovuto essere rimandata a causa dell’emergenza sanitaria legata alla diffusione del coronavirus, la valle Verzasca sta dimostrando di avere tutte le intenzioni di rialzare la testa. Lo si evince dal rapporto d’attività dell’omonima Fondazione, stilato a quasi due anni (la scadenza sarebbe a giugno) dall’attivazione del cosiddetto «masterplan». Ebbene le priorità del piano di sviluppo per il 2018/2019, si spiega nel rapporto, sono state completate al 90%. Attualmente, inoltre, i progetti in corso sono ben 35, con un alto grado di autofinanziamento, e nel 2019 gli investimenti sul territorio sono ammontati a 1,3 milioni di franchi. Senza dimenticare che la Verzasca è stata designata, lo scorso mese di dicembre, come «regione modello» da RegioSuisse.

Una visione...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1

    Il colosso delle Cinque Vie continua a non piacere

    Locarno

    Sono già state inoltrate due opposizioni contro il nuovo progetto per il centro polifunzionale La Campagna – Prolungato il periodo di pubblicazione, che si conclude proprio oggi – Preoccupano soprattutto volumetrie e traffico generato

  • 2

    L’uomo caduto dall’albero non ce l’ha fatta

    orselina

    Il 77.enne è deceduto sul colpo dopo essere precipitato per una ventina di metri finendo nel fiume sottostante - Sul posto oltre alla Polizia cantonale anche gli specialisti della Polizia Scientifica - FOTO E VIDEO

  • 3

    Frontale tra due auto nel Locarnese, muore un 48.enne

    incidente

    Una automobilista stava circolando su via Onsernone in direzione di Cavigliano quando ha perso il controllo del veicolo e ha invaso la corsia di contromano andando a scontrarsi con l’auto dove la vittima viaggiava come passeggero - FOTO E VIDEO

  • 4

    «Rifiuti a Locarno, si fa già molto»

    Ambiente

    Secondo il Municipio le misure ecologiche adottate dall’amministrazione comunale e in alcuni degli eventi più grossi dovrebbero poter influire sul comportamento dei singoli cittadini

  • 5

    «Finanze solide a Minusio, ma occorre prudenza»

    Comuni

    Il Consuntivo 2019 chiude con un disavanzo di 240.000 franchi con il capitale proprio che rimane però vicino agli 8 milioni - Premesse ritenute buone per la continuità, ma anche qui c’è l’incognita delle conseguenze socio-economiche della pandemia

  • 1
  • 1