Locarnese e Vallemaggia pionieri nelle cure a domicilio

Interreg

L’ALVAD è la capofila svizzera di un progetto transfrontaliero per favorire l’assistenza degli anziani fragili anche da parte dei parenti

Locarnese e Vallemaggia pionieri nelle cure a domicilio
Si sviluppa una nuova figura professionale, quella dell’infermiere di famiglia e comunità. ©Spitex Svizzera

Locarnese e Vallemaggia pionieri nelle cure a domicilio

Si sviluppa una nuova figura professionale, quella dell’infermiere di famiglia e comunità. ©Spitex Svizzera

L’assistenza domiciliare del terzo millennio parte dal comprensorio del Locarnese e Vallemaggia. L’ALVAD, Associazione Locarnese e Valmaggese di Assistenza e cura a Domicilio, è infatti capofila e unico partner per la Svizzera del progetto di cooperazione transfrontaliera Interreg 2014-2020 V-A Italia Svizzera (Asse 4) «REACtion, Reti di assistenza comunitaria per la fragilità», appoggiato e sostenuto finanziariamente dal Canton Ticino, e che si pone come obiettivo quello di favorire la permanenza dell’anziano al proprio domicilio, anche grazie all’ausilio della tecnologia, nonché migliorare più in generale l’accessibilità e la qualità dell’assistenza socio-sanitaria a livello territoriale. «L’Università del Piemonte Orientale, capofila italiano, ci ha proposto di partecipare in virtù della...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1

    Risorto dalle sue ceneri il Locarno vuole fare di più

    Calcio

    Il neopresidente delle bianche casacche Mauro Cavalli traccia un bilancio positivo della rinascita societaria – Dopo quelli di Quinta e di Quarta ora l’obiettivo è vincere il campionato di Terza lega – Grandi sforzi anche per i giovani

  • 2

    Per undici giorni al centro della Storia

    Perle nascoste del Locarnese

    Sulle tracce dei protagonisti della Conferenza di pace di Locarno, che nel 1925 contribuì al breve periodo di distensione e di collaborazione tra le nazioni europee dopo la Prima guerra mondiale – Al Pretorio, fulcro dell’evento, una foto che ritrae i diplomatici al lavoro

  • 3

    Un albergo pronto a ruggire all’unisono col Pardo

    Cultura e turismo

    Grandi preparativi al Belvedere, partner-hotel che attende con ansia di poter riaccogliere i protagonisti del Locarno Film Festival – Il direttore: «La stagione 2020 è stata eccezionale, ma ci è molto mancata la speciale atmosfera della rassegna cinematografica»

  • 4

    Un’offerta elettrizzante con le colonnine per e-bike

    Locarnese

    L’Organizzazione turistica intende allestire una rete capillare con una trentina di stazioni di ricarica e ha pubblicato il concorso per la fornitura – Frizzi: «Un plusvalore per le attività outdoor in forte espansione»

  • 5

    Nel Locarnese interventi a catena causa maltempo

    disagi

    La grandine e le abbondanti precipitazioni che hanno interessato in particolare la zona delle Terre di Pedemonte e il territorio di Avegno hanno tenuto impegnati circa 20 militi per tutta la notte - FOTO e VIDEO

  • 1
  • 1