Locarno pronta a scendere On Ice

Torna per la quattordicesima volta la pista di ghiaccio di piazza Grande - Nutrito come sempre il programma degli eventi

Locarno pronta a scendere On Ice
La pista di ghiaccio nella splendida cornice di piazza Grande.

Locarno pronta a scendere On Ice

La pista di ghiaccio nella splendida cornice di piazza Grande.

LOCARNO - Il giacchio di Locarno On Ice da domani tornerà a riscaldare piazza Grande. La piattaforma, con la sua pista di ghiaccio e i suoi caldi igloo, è come sempre dedicata a tutte le fasce di età (bambini, ragazzi, adulti e anziani). Sull'arco di 46 giorni filati, vale a dire fino al 6 di gennaio, saranno moltissime le proposte per il pubblico. Dai concerti e dagli spettacoli sul ghiaccio alla gastronomia, passando per le fiabe raccontate dai cantastorie. Senza dimenticare giornate tematiche e molto altro ancora. Le ultime edizioni hanno attirato più di 150.000 frequentatori. Locarnesi, ticinesi e anche turisti. L'apertura è prevista alle 16 con il vice sindaco della Città, Paolo Caroni. Seguirà alle 21.30 il concerto MerQury Legacy. Il programma completo si trova sul sito www.locarno-on-ice.ch.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Locarno
  • 1
    Pandemia

    «Aiutiamo il settore della ristorazione»

    La presidente del gruppo SosteniAMO Gordola, Laura Lonni, chiede al Municipio di sostenere bar e ristoranti, quando potranno riaprire, distribuendo ai residenti buoni per la consumazione

  • 2
    Locarno

    Assemblea virtuale per il PLR

    Durante la riunione, che si terrà su Zoom, saranno presentati i candidati alle elezioni comunali di aprile, nonché il programma della prossima legislatura

  • 3
    Locarno e Vallemaggia

    Una sfida straordinaria per i militi in arancione

    L’attività del 2021 della Protezione civile ancora fortemente contraddistinta dall’impegno sul fronte pandemico – Senza dimenticare i normali corsi e la formazione, perché gli eventi naturali non si fermano di fronte al virus

  • 4
  • 5
    PATRIMONIO

    Senza soldi? Allora il Governo voleva «spianare» i castelli

    Quest’anno entreranno nel vivo i progetti di valorizzazione dei tre manieri di Bellinzona e del Visconteo di Locarno - Da fortezze a residenze dei balivi dei Cantoni: ripercorriamo in breve la loro importanza per il Ticino con lo storico Marco Marcacci - E anche a livello turistico si gongola

  • 1