Progetto

Locarno punta al label «Città dei bambini»

Il Municipio, primo in Ticino, si candida a ricevere il riconoscimento dell’Unicef - In settembre si avvieranno laboratori per allievi dai 3 ai 18 anni per elaborare un progetto da concretizzare

 Locarno punta al label «Città dei bambini»
Per ricevere il riconoscimento dell’Unicef spazio alla creatività di giovani e giovanissimi. (Foto Zocchetti)

Locarno punta al label «Città dei bambini»

Per ricevere il riconoscimento dell’Unicef spazio alla creatività di giovani e giovanissimi. (Foto Zocchetti)

LOCARNO - La capitale del cinema svizzero vuol fregiarsi anche del riconoscimento «Città amica dei bambini» rilasciato dall’Unicef. Il Municipio nell’ultima seduta ha dato via libera al progetto, avviato dal dicastero socialità, giunto alla sua fase realizzativa dopo che l’Unicef svizzera, all’inizio dell’anno, l’aveva preavvisato favorevolmente. La seconda tappa necessaria ad ottenere...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Locarno
  • 1