Locarno, raggiunto un accordo per la Navigazione

Le parti hanno definito una proposta di CCL per i dipendenti che operano sul Verbano - "Soluzione equa e soddisfacente"

Locarno, raggiunto un accordo per la Navigazione

Locarno, raggiunto un accordo per la Navigazione

LOCARNO - Dopo mesi di trattative (vedi suggeriti), è stata definita una proposta di contratto collettivo di lavoro (CCL) per i dipendenti della Società di Navigazione del Lago di Lugano SA che operano sul lago Maggiore.

L'intesa - si legge in un comunicato diramato al termine dell'udienza conclusiva dinanzi al presidente dell'Ufficio cantonale di conciliazione Christian Vitta, ai rappresentanti della Società di Navigazione del Lago di Lugano SA, del Sindacato del personale dei trasporti (SEV), del Sindacato UNIA Ticino e dell'Organizzazione cristiano-sociale ticinese - mira a garantire una continuità aziendale a tutela dei posti di lavoro oggi esistenti sui due laghi di Lugano e di Locarno.

"La durata del CCL - si legge nella nota - avrà una durata di tre anni prorogabili. Le parti si impegnano a far ratificare l'accordo raggiunto nei rispettivi gremii decisionali entro la prima settimana di dicembre. Le parti si danno atto che gli esiti delle trattative hanno permesso di raggiungere una soluzione ritenuta equa e soddisfacente e che risponde agli interessi dell'azienda e dei lavoratori. Per questo motivo le parti si impegneranno a sostenere l'accordo raggiunto nei rispettivi gremii".

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Locarno
  • 1
    Locarno

    La Città pensa a chi ha la passione ma non l’orto

    È pronto il progetto per la creazione dei primi sedici appezzamenti coltivabili nella zona della Morettina – Ulteriori spazi potrebbero essere ricavati davanti al Parco Robinson ma tutto dipenderà dalle nuove priorità d’investimento

  • 2
    ONSERNONE

    Lo sciacallo dorato non se ne è ancora andato

    Dopo essere stato fotografato a metà aprile, il canide simile alla volpe è stato avvistato almeno altre tre volte nelle frazioni di Vergeletto e Crana - Significa che si è stabilito da noi? Per gli esperti è prematuro dirlo

  • 3
  • 4
    Locarno

    Là dove la solidarietà si declina in infinite forme

    Accanto al servizio dei pranzi da asporto (nato nel picco della crisi) Casa Martini riapre la mensa sociale – Oltre trenta pasti gratuiti al giorno per chi è più in difficoltà – Intanto si prepara l’accoglienza notturna che partirà a luglio

  • 5
    Locarnese

    Al lago, al fiume o in piazza, ma con la testa sulle spalle

    Ancora chiusi i lidi, moltissimi bagnanti hanno affollato gli altri luoghi di svago della regione, ma rispettando le distanze e senza creare i temuti assembramenti dei giorni scorsi - Folta presenza di polizia per monitorare la situazione - FOTO e VIDEO

  • 1