Locarno: Verdi-POP-Indipendenti

Il Ticino alle urne

Verso il voto del 5 aprile 2020: i candidati al Municipio, le opinioni e il sondaggio

Locarno: Verdi-POP-Indipendenti
©CdT/Gabriele Putzu

Locarno: Verdi-POP-Indipendenti

©CdT/Gabriele Putzu

Il 5 aprile 2020 i cittadini di Locarno saranno chiamati a rinnovare il Municipio e il Consiglio comunale. In fondo alla pagina potete partecipare al sondaggio e indicare a quale candidato della lista Verdi-POP-Indipendenti concederete il voto. Cliccando sul nome del candidato potrete accedere alle opinioni che ci ha inviato.

Marko Antunovic

Locarno: Verdi-POP-Indipendenti

Tamara Barberis

Locarno: Verdi-POP-Indipendenti

Noemi Buzzi

Locarno: Verdi-POP-Indipendenti

Gianfranco Cavalli

Locarno: Verdi-POP-Indipendenti

Manuela Celesia Saglini

Locarno: Verdi-POP-Indipendenti

Fiorenzo Cotti

Locarno: Verdi-POP-Indipendenti
Image
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1

    Con buoni sconto e condoni si risponde alla pandemia

    Gambarogno

    Illustrati dal Municipio gli aiuti messi in campo a sostegno degli abitanti e dei commerci locali – Intanto il Consiglio comunale approva un Consuntivo nelle cifre nere e la progettazione degli attracchi temporanei

  • 2

    Minaccia gli agenti con un decespugliatore

    locarnerse

    L’anziano si è avvicinato con l’attrezzo da lavoro a un poliziotto che era intervenuto in Valle Onsernone per disturbo della quiete pubblica - L’uomo è stato fermato

  • 3

    Se la pandemia si trasforma da croce a (quasi) delizia

    Campeggi

    Dopo la riapertura ritardata netta inversione di tendenza: la previsione delle perdite passa dall’80 al 30 per cento – Simone Patelli: «Le nostre strutture favoriscono la percezione di sicurezza e sta aiutando molto anche l’aumento dei camperisti»

  • 4
  • 5

    La Posta di Losone si è rifatta il look

    Locarnese

    Tolti ufficialmente i veli al rinnovato ufficio in via Locarno 25, che si presenta ora più luminoso ed accogliente - Il sindaco Corrado Bianda: «Come il Comune anche l’ex regia si adopera per favorire una rete di servizi al passo con i tempi»

  • 1
  • 1