Natale senza Locarno On Ice, c’è comunque ottimismo

Manifestazioni

Sul fronte turistico si confida nella conferma del trend estivo anche per la stagione invernale - Più in difficoltà invece gli esercizi pubblici di piazza Grande per i quali la pista di ghiaccio aveva un ruolo importante

Natale senza Locarno On Ice, c’è comunque ottimismo
Quest’inverno niente pista di ghiaccio in piazza Grande, ma non ci si dispera. © CdT/Chiara Zocchetti

Natale senza Locarno On Ice, c’è comunque ottimismo

Quest’inverno niente pista di ghiaccio in piazza Grande, ma non ci si dispera. © CdT/Chiara Zocchetti

Quante incognite in vista del Natale, a causa della pandemia. Da un lato il «moderato ottimismo» sul fronte dell’affluenza turistica. Dall’altro una previsione «disastrosa» per i ritrovi pubblici di piazza Grande, dovuta anche alla mancanza dell’evento principe dell’inverno sulle sponde del Verbano, quel Locarno On Ice che, annualmente, attira circa 150.000 persone tra fine novembre e inizio gennaio.«La gente, come si suol dire, porta altra gente. Mentre senza la pista di ghiaccio, che soprattutto nei weekend porta molti clienti anche nei locali del centro, per noi il periodo di Natale (inteso come mese di dicembre) sarà un disastro», ci spiega Bruno Mileto, gerente del bar Piazza in piazza Grande a Locarno, che possiamo considerare una sorta di cartina di tornasole degli esercizi pubblici...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1
  • 2

    «Aiutiamo il settore della ristorazione»

    Pandemia

    La presidente del gruppo SosteniAMO Gordola, Laura Lonni, chiede al Municipio di sostenere bar e ristoranti, quando potranno riaprire, distribuendo ai residenti buoni per la consumazione

  • 3

    Assemblea virtuale per il PLR

    Locarno

    Durante la riunione, che si terrà su Zoom, saranno presentati i candidati alle elezioni comunali di aprile, nonché il programma della prossima legislatura

  • 4

    Una sfida straordinaria per i militi in arancione

    Locarno e Vallemaggia

    L’attività del 2021 della Protezione civile ancora fortemente contraddistinta dall’impegno sul fronte pandemico – Senza dimenticare i normali corsi e la formazione, perché gli eventi naturali non si fermano di fronte al virus

  • 5
  • 1
  • 1