Non si ricandida il municipale Paolo Kaehr

Minusio

Il rappresentante della lista Unione socialisti e indipendenti ha deciso di rinunciare ad un nuovo mandato in seno all’Esecutivo - Presentata la lista dei quattro in corsa per la sua poltrona, oltre ai nomi dei dodici candidati al Legislativo

Non si ricandida il municipale Paolo Kaehr
L’attuale municipale uscente dell’USI Paolo Kaehr, che non sarà in corsa ad aprile. ©CdT/Archivio

Non si ricandida il municipale Paolo Kaehr

L’attuale municipale uscente dell’USI Paolo Kaehr, che non sarà in corsa ad aprile. ©CdT/Archivio

Non sarà un «Esecutivo fotocopia» quello che scaturirà dalle urne il prossimo aprile a Minusio. L’attuale municipale del gruppo Unione socialisti e indipendenti (USI) Paolo Kaehr ha infatti deciso di non sollecitare un nuovo mandato. L’USI ha nel frattempo designato i candidati che correranno per la sua poltrona. Si tratta di Massimo Mobiglia, Veronica Provenzale Uriati, Robert Schneider e Aldo Daniele Zwikirsch. Completata anche la lista per il Consiglio comunale, nella quale figurano dodici nominativi, fra i quali anche quelli appartenenti a persone alla loro prima esperienza politica. L’obiettivo del gruppo è quello di confermare la propria presenza nell’Esecutivo e nel Legislativo, «per continuare a lavorare sui temi della socialità, della cultura e della difesa dell’ambiente, come fatto finora».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1
  • 2
  • 3

    Il patrimonio arboreo non è sotto attacco

    Locarno

    Il Municipio spiega che negli ultimi 10 anni sono state messe a dimora 376 nuove piante – Un numero di sei volte maggiore rispetto a quelle eliminate – Tutto viene oggi monitorato grazie al programma 3Trees

  • 4
  • 5

    Un Comune anche per donne?

    verso il 5 aprile

    L’opinione elettorale di Nancy Lunghi, candidata di Insieme a sinistra per la socialità e l’ambiente al Municipio di Locarno

  • 1
  • 1