Nuovi appelli al Governo per il Museo di storia naturale

Verbano

Dopo Convivio dei sindaci e parlamentari, anche Ente regionale di sviluppo e Organizzazione turistica invitano il Consiglio di Stato a non riaprire il dossier della nuova sede, assegnata a Locarno e ancora rivendicata da Faido

Nuovi appelli al Governo per il Museo di storia naturale
Il complesso del santuario di Santa Caterina, designato dal Governo come nuova sede del Museo di storia naturale. ©Città di Locarno

Nuovi appelli al Governo per il Museo di storia naturale

Il complesso del santuario di Santa Caterina, designato dal Governo come nuova sede del Museo di storia naturale. ©Città di Locarno

È un Locarnese coeso quello che si sta rivolgendo al Governo affinché non riapra il dossier sulla nuova sede del Museo cantonale di storia naturale. Quest’ultimo, lo ricordiamo, dovrà lasciare Lugano e il Consiglio di Stato aveva designato il complesso del monastero di Santa Caterina a Locarno come nuova ubicazione ideale. Nel frattempo, però, altri candidati – Faido in particolare – erano tornati alla carica e ancora a settembre un gruppo di parlamentari del Bellinzonese aveva firmato una mozione chiedendo al Governo di riesaminare la questione.

La procedura è già avanzata

Ma il Locarnese non ci sta. Anche perché la procedura per l’insediamento della struttura museale nel comparto prescelto è ormai avanzata. Lo hanno sottolineato, scrivendo al Governo, sia il Convivio intercomunale dei sindaci...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1
  • 2

    Locarno vede rosso, ma non troppo

    Preventivo

    Nel 2021 ipotizzato un disavanzo di 2,4 milioni di franchi – Risultato negativo, ovviamente, ma meno di quanto di potesse immaginare viste le difficoltà derivanti dalla pandemia – Rimane comunque altro il volume degli investimenti (lordi), pari a 14 milioni

  • 3

    Cimitero 2.0 per onorare i defunti

    Locarno

    Proprio in concomitanza con la ricorrenza dei morti, conclusi i lavori di ampliamento e ammodernamento, installando all’ingresso un grande schermo tattile che fornisce informazioni in tempo reale – Investimento complessivo di 1,44 milioni

  • 4

    I pomodori sfrattano la canapa: è riconversione al contrario

    Curiosità

    Ad influire sul mercato sono la costante diminuzione della richiesta e la conseguente riduzione dei prezzi – Sem Genini: «Parecchi coltivatori hanno deciso di tornare sulle proprie scelte, optando nuovamente per la produzione di ortaggi, soprattutto sul Piano di Magadino»

  • 5
  • 1
  • 1