Occhio al lago che fa capolino

Il Verbano già uscito dagli argini nei consueti punti più delicati - Per oggi la quota prevista si aggira fra i 195,15 e i 195,30 metri - La soglia di allarme è a 195,50

Occhio al lago che fa capolino
Il Verbano ha iniziato a fuoriuscire. Qui la passeggiata lungo il lago vicino al golf di Ascona.

Occhio al lago che fa capolino

Il Verbano ha iniziato a fuoriuscire. Qui la passeggiata lungo il lago vicino al golf di Ascona.

Occhio al lago che fa capolino
Il Verbano ha iniziato a fuoriuscire. Qui la passeggiata lungo il lago vicino al golf di Ascona.

Occhio al lago che fa capolino

Il Verbano ha iniziato a fuoriuscire. Qui la passeggiata lungo il lago vicino al golf di Ascona.

Occhio al lago che fa capolino
Il lago ha invaso anche parte della spiaggia del lido cittadino.

Occhio al lago che fa capolino

Il lago ha invaso anche parte della spiaggia del lido cittadino.

Occhio al lago che fa capolino
Il lago ha invaso anche parte della spiaggia del lido cittadino.

Occhio al lago che fa capolino

Il lago ha invaso anche parte della spiaggia del lido cittadino.

LOCARNO - A preoccupare, per ora, è più l'incertezza sulle previsioni meteo. Da loro dipenderà infatti l'evoluzione della quota delle acque del Verbano, che ieri ha già iniziato a fare capolino nei punti più delicati (alcune zone del Delta di Locarno, del Lido e attorno al Golf di Ascona e sul versante est, verso il Piano di Magadino). Per oggi il sistema di monitoraggio elaborato dalla SUPSi parla di una quota massima di 195,30 metri. Ma è più probabile che ci si fermi a 195,15. Ben al di sotto, insomma, della soglia di emergenza di 195,50. Lo hanno spiegato ieri, martedì, i vertici della Protezione civile di Locarno e Vallemaggia, in occasione della presentazione dei Preventivi 2019. È stata l'occasione per presentare anche i due eventi che caratterizzeranno il prossimo anno. Da una parte il cinquantesimo anniversario della costituzione del consorzio (che sarà sottolineato con una pubblicazione), dall'altra il pensionamento - anticipato - dell'attuale comandante, Raffaele Dadò, che rimarrà in carica fino alla prossima primavera. A lui sono andati i ringraziamenti del presidente Alex Helbling, il quale ha ricordato la scadenza al 30 novembre del concorso attraverso il quale sarà designato il prossimo comandante.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Locarno
  • 1