Onsernone, le basi del rilancio

Turismo e mobilità i primi settori su cui lavorare per lo sviluppo economico della valle. Da aprile gestione centralizzata degli ostelli.

Onsernone, le basi del rilancio
Il Comune unico di Onsernone (nella foto la frazione di Comologno) proiettato al futuro.

Onsernone, le basi del rilancio

Il Comune unico di Onsernone (nella foto la frazione di Comologno) proiettato al futuro.

Turismo e mobilità. Due filoni identificati come prioritari, sui quali si sono concentrate le autorità dell'Onsernone sin dal primo giorno del Comune unico, nato formalmente nel mese di aprile. Il tutto si iscrive nel progetto pilota Onsernone 020 che, nell'ambito della nuova politica economica regionale, mira a individuare delle visioni di rilancio e, ovviamente, a concretizzarle. Sul fronte turistico, dunque, si passerà da un potenziamento delle strutture ricettive: già nella prossima primavera dovrebbe concretizzarsi la messa in rete degli ostelli e delle case per gruppi. «Collaborando con tutti gli attori presenti, si è sviluppata una gestione centralizzata di queste strutture, pubbliche e parapubbliche, abbinata all'attività dell'Infopoint ad Auressio», spiega il manager regionale Pini che all'argomento dedica un bell'articolo sull'ultimo numero della Voce Onsernonese. In fase avanzata, anche se non ancora esecutiva, è inoltre il progetto di campeggio alpino a Vergeletto. Mentre sul fronte della mobilità i progetti sono in particolare due, per altro già approvati dal Consiglio comunale: l'adesione alla rete del bike sharing, che si sta sviluppando in tutto il Locarnese, e il servizio di trasporto su chiamata, complementare al trasporto pubblico, secondo il concetto di TaxiAlpino, da riservare non solo ai turisti ma anche alla popolazione locale.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Locarno
  • 1
    La curiosità

    Col turismo trasformativo scoprire il territorio e se stessi

    Approda anche nel Locarnese una singolare iniziativa per immergersi nel paesaggio – Variegato il cartellone di proposte, alcune delle quali dedicate alle sole donne – L’ideatrice Michela Di Savino: «Yoga, danza, meditazione e musica aiutano ad entrare in sintonia con la natura e a gustare davvero il fascino dei luoghi» - FOTO

  • 2
    Gallerie

    Con la bici è bello, ma servono le luci

    Campagna di sensibilizzazione lanciata dalla Polizia intercomunale del Piano per gli appassionati delle due ruote che affrontano la strada della Valle Verzasca

  • 3
    Locarnese

    I luoghi d’arte fan gruppo ed emerge uno squadrone

    Pubblicato un opuscolo in cui 12 musei o fondazioni si presentano all’unisono – Scopo dell’iniziativa, nata durante un anno fortemente condizionato dalla pandemia, è quello di far conoscere la variegata offerta espositiva della regione ai turisti, ma anche ai ticinesi

  • 4
    Locarnese

    Due feriti non gravi in un incidente a Tenero

    Il conducente di una vettura stava uscendo dalla rampa del posteggio quando, per motivi da stabilire, si è spostato sulla sinistra cadendo dal muretto laterale e terminando nel piazzale sottostante

  • 5
  • 1