Paladini per un ambiente sempre pulito

Sensibilizzazione

Attivi nelle valli del Sopraceneri gli ambasciatori in lotta contro il littering – Oggi stanno visitando la Verzasca, domani saranno nella zona del Ritom e l’11 agosto in Vallemaggia

Paladini per un ambiente sempre pulito
Gli ambasciatori anti-littering mentre si intrattengono con i turisti incontrati sul territorio. ©IGSU

Paladini per un ambiente sempre pulito

Gli ambasciatori anti-littering mentre si intrattengono con i turisti incontrati sul territorio. ©IGSU

Traffico, carenza di parcheggi, gente in ogni dove. Sono il rovescio della medaglia della vera e propria invasione – di turisti, ma anche di visitatori locali – che sta caratterizzando questa estate anomala anche per le valli ticinesi. E fra gli aspetti negativi di un fenomeno per lo più giudicato positivamente, anche il rischio di vedere il territorio invaso dai rifiuti abbandonati qua e là. Proprio questo fenomeno ha spinto il Gruppo d’interesse per un ambiente pulito (IGSU) ad inviare i suoi ambasciatori in Verzasca, nella Regione del Ritom e in Vallemaggia. I paladini anti-littering non sono una presenza nuova al sud delle Alpi. Di solito li si incontra nel pieno della stagione turistica in località come Ascona o Locarno, soprattutto durante la grande affluenza legata alle manifestazioni estive, come il Film Festival o Moon & Stars. Quest’anno si sono invece dati appuntamento là dove si concentrano i turisti.

Al Ponte dei salti

Oggi gli ambasciatori IGSU si sono recati nella zona di Lavertezzo e dell’ormai famosissisimo Ponte dei salti, intrattenendosi con bagnanti ed escursionisti e invitandoli a riflettere su un corretto smaltimento dei rifiuti, affinché non vengano abbandonati sul territorio, e anche su tutte le possibilità di riciclaggio. Domani, invece, gli inviati del Gruppo d’interesse si sposteranno nella regione del Ritom e infine l’11 agosto saranno in Vallemaggia, anch’essa molto frequentata sia per momenti di svago in riva ai fiumi sia per le escursioni in montagna.

Una storia iniziata nel 2007

È ormai dal 2007 che gli ambasciatori IGSU percorrono la Svizzera in lungo in largo da aprile a settembre, toccando regolarmente una cinquantina fra città e comuni. Qui invitano sia ospiti sia abitanti del posto a riflettere sull’importanza di evitare che il littering comprometta la qualità dei luoghi e dell’ambiente.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1
  • 2

    Continua il braccio di ferro sulle finanze

    locarno

    Dopo i 4 ricorsi sui conti del passato la minoranza della Gestione propone di respingere il Consuntivo 2019 – La maggioranza ravvisa alcune criticità, ma non fondamentali, e ritiene che la bocciatura sarebbe solamente ideologica

  • 3
  • 4
  • 5

    L’evoluzione del PS passa da giovani vertici

    Locarno

    L’assemblea sezionale ha nominato alla copresidenza Nancy Lunghi e Giorgio Fransioli che prendono il testimone dal presidente uscente Alberto Inderbitzin – Continua il cambiamento iniziato prima delle elezioni, poi annullate, con la lista Insieme e sinistra per la socialità e l’ambiente

  • 1
  • 1