Per Collegio Papio un annuario più fresco

Ascona

Il rinnovato «Virtutis Palaestra» racconta l’attività alle scuole medie e al Liceo, con un nuovo look condito da fotografie a colori – Tutti gli studenti che hanno ottenuto la maturità federale

Per Collegio Papio un annuario più fresco
Un fotografia di gruppo di tutti i maturati 2020.

Per Collegio Papio un annuario più fresco

Un fotografia di gruppo di tutti i maturati 2020.

Nuova veste grafica, con fotografie a colori che danno un tocco di freschezza in più, per l’ultima edizione dell’annuario «Virtutis Palaestra» del Collegio Papio di Ascona. I contributi raccontano un intero anno scolastico: dalle gite agli incontri, passando per le attività degli allievi della Scuola Media e del Liceo. E non manca neppure lo spazio per raccontare i meriti scolastici degli allievi, con 22 tra studentesse e studenti, che hanno conseguito l’attestato svizzero di maturità. Una maturità ottenuta malgrado l’emergenza sanitaria, senza che nei risultati si vedesse traccia delle difficoltà che la preparazione a distanza ha comportato. Tra di essi quattro nella variante bilingue, con inglese come seconda lingua. Si aggiungono poi, come ormai da quattro anni, i maturati dell’«esame passerella» per studenti che avevano prima conseguito una maturità professionale.

Ventidue attestati
Ecco, dunque, l’elenco dei ragazzi che hanno conseguito l’attestato svizzero di maturità: Soraya Biasca, Locarno; Kirill Bosov, Minusio; Gabriele Carlo Crugnola, Bellinzona (Gudo); Shehrazade D’Andrea, Ascona; Sophie Davies, Losone; Elena Ermanni, Balerna; Irina Galbiati, Bellinzona; Roberto Ghidoni, Ascona; Liam Giannini, Ascona; Oliviero Gubelmann, Lugano (Breganzona); Linda Hugelman, Ascona; Dylan Jelmoni, Brissago; Gonzalo Mukherjee, Minusio; Isabelle Pedrielli, Cugnasco-Gerra (Agarone); Nikki Piazzini, Ascona; Ludovico Pisani, Arbedo; Alessandro Profeta, Ascona; Lindi Qymyri, Ascona; Pietro Silke Balerna, Locarno; Sebastian Solari, Lugano (Figino); Sylla Taty Sunjatta, Faido; Carlotta Zamboni, Losone.
Mentre gli studenti che hanno superato l’esame passerella sono: Daniel Ares, Solduno; Nicole Cavazzoni, Muralto; Noemi Giovannini, Ponte Capriasca; Giada Ieriti, Arbedo; Chiara Robbiani, Locarno-Monti; Marina Strkalj, Ascona.

I premi speciali
A differenza degli anni scorsi la serata di festa per maturati e genitori, con la cerimonia di consegna di alcuni premi, ha potuto svolgersi solo a fine estate. I migliori risultati complessivi all’esame svizzero di maturità (premio della Società Elettrica Sopracenerina) sono stati conseguita da: 1. Kirill Bosov (110,5 punti, media 5,23) 2. Liam Giannini (107,5 punti, media 5,11) 3. Irina Galbiati (106,5 punti, media 5,08). Miglior risultato nella disciplina artistica «musica» (UBS Ticino): Pietro Silke Balerna (nota 5,5). Miglior risultato nella disciplina artistica «arti visive» (UBS Ticino): Sherazade D’Andrea (nota 5,5). Premio «Mons. Grampa» al miglior risultato complessivo nelle materie d’istituto (religione, filosofia, etica; premio UBS Ticino): Kirill Bosov (5,5). Miglior risultato complessivo nelle materie scientifiche (biologia, chimica, fisica e matematica; premio Corriere del Ticino): 1. Giannini Liam (media 5.635) e a parimerito 2. Kirill Bosov (media 5,5) e Irina Galbiati (media 5,5).

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1

    Fumata nera e altra proroga sul lago

    Verbano

    Ancora nessun accordo sulla futura gestione del bacino svizzero fra le società svizzera e italiana di navigazione: si continuerà a discutere fino a fine marzo e il servizio sarà comunque garantito secondo gli attuali parametri

  • 2

    Golf, dei reclami «temerari»

    Il caso

    Il botta e risposta tra il club patriziale di Ascona e l’associazione nazionale rivela l’incomprensione che sta alla base del «blitz» di Polizia nelle due strutture del Locarnese - Già a inizio mese si ventilava l’idea di non rispettare quanto indicato da Swiss Golf

  • 3

    Banca, commercio e benzina: l’evoluzione di piazza Muraccio

    Locarno

    Novità in vista per il centralissimo comparto cittadino: Raiffeisen amplierà la propria sede occupando gli spazi dell’ex Cartoleria Mazzoni – In fase preliminare un progetto sulla stessa proprietà per una nuova palazzina dove si insedierebbe un negozio Coop Pronto con stazione di servizio

  • 4
  • 5
  • 1
  • 1