Perse ieri le tracce di un giovane, ritrovato nella notte

Secondo disperso

Il ragazzo è stato sorpreso dal temporale in alta Lavizzara: immediato è scattato l’allarme che ha portato sul posto un elicottero della Rega e la Colonna di soccorso del CAS

Perse ieri le tracce di un giovane, ritrovato nella notte
Giorni molto intensi, questi, per gli equipaggi della Rega. ©CdT/Chiara Zocchetti

Perse ieri le tracce di un giovane, ritrovato nella notte

Giorni molto intensi, questi, per gli equipaggi della Rega. ©CdT/Chiara Zocchetti

Periodo decisamente agitato, questo, nel Locarnese, anche a causa della grande affluenza di turisti. Uno di questi è stato protagonista di una scomparsa risoltasi fortunatamente in modo felice nel giro di poche ore, come confermato da una fonte del Corriere del Ticino. Il giovane era partito ieri pomeriggio dal Piano di Peccia, in alta val Lavizzara, con l’intenzione di raggiungere un gruppo di amici che lo aspettavano alla capanna del Poncione di Braga. In serata, però, del ragazzo non vi era traccia e la comitiva ha quindi dato l’allarme, viste anche le cattive condizioni meteorologiche. Proprio queste ultime hanno spinto l’escursionista a cercare rifugio in un rustico che si trova nella sua zona di passaggio, per mettersi al riparo da pioggia e fulmini, che in quota possono essere particolarmente pericolosi. Impossibile, però, da quella postazione, mettersi in contatto telefonico con gli amici. Nel frattempo è dunque scattato il dispositivo di ricerca e a bordo di un elicottero della Rega sono saliti i membri della Colonna di soccorso del Club alpino svizzero. Fortunatamente l’operazione ha avuto buon esito e verso le tre il giovane è stato ritrovato sano e salvo.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1

    Un mega luccio catturato nel Verbano

    Pesca

    All’amo di Ivan Schifano, non nuovo ad exploit del genere, un esemplare da oltre 14 chilogrammi e lungo 1 metro e 28 centimetri – «Per issarlo a bordo della barca c’è voluto un quarto d’ora»

  • 2

    Si riempie di stelle l’orizzonte dell’albergo Esplanade

    Minusio

    È andata in porto la vendita dello storico hotel, chiuso da diversi mesi dopo una parentesi come servizio e-rooms – La struttura sarà ora rinnovata e poi affidata a una prestigiosa catena internazionale – Investimento complessivo da 40 milioni

  • 3

    I Pilatus PC-7 nei cieli ticinesi: è la scuola piloti

    LOCARNO

    Inizierà domani l’ultima fase di selezione per 14 candidati piloti militari che si concluderà l’11 settembre - Oltre all’istruzione teorica verrà effettuata anche quella pratica con voli a Sud delle Alpi e in Mesolcina

  • 4

    «Siamo fortunati a vivere in Svizzera»

    LOCARNO

    Il direttore dell’Agenzia turistica ticinese ha scelto la «sua» Locarno per il discorso della festa nazionale: «Per il settore il virus è un duro colpo, ma stiamo ripartendo dalla natura e dall’ambiente, passando per l’identità territoriale»

  • 5
  • 1
  • 1