Quattro anni di carcere per il rapinatore

Alla Corte delle Assise criminali è stato condannato un serbo di 28 anni, l'unico catturato dei quattro banditi

Quattro anni di carcere per il rapinatore

Quattro anni di carcere per il rapinatore

Quattro anni di carcere per il rapinatore

Quattro anni di carcere per il rapinatore

LOCARNO - È stato condannato a quattro anni di carcere uno dei rapinatori - l'unico fino ad oggi acciuffato - che il 12 novembre 2013 diedero l'assalto alla gioielleria Zenger di Ascona. Nel colpo fu sottratto oltre un milione di franchi, mai più recuperato. I banditi fuggirono in bicicletta.

La sentenza è stata spiccata nel tardo pomeriggio di mercoledì dalla Corte delle Assise criminali. Il condannato è un cittadino serbo - classe 1987 - con già due precedenti: nel suo passato, infatti, si registrano una condanna a cinque anni e mezzo, nel 2006 in Francia, per rapina a mano armata, e una condanna a sette mesi nel 2013 in Germania per entrata e soggiorno illegali e possesso di documenti falsi .

Il procuratore pubblico Zaccaria Akbas aveva chiesto quattro anni e sei mesi, mentre l'avvocato della difesa, Xenia Peran, aveva chiesto l'assoluzione. Peran ha già peraltro fatto sapere che farà ricorso.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Locarno
  • 1
    Gambarogno

    Rustici diroccati in svendita con la rete 5G incorporata

    Il Municipio sta affinando l’alienazione ad un franco ciascuna di dieci capanne nel nucleo montano di Sciaga – Il sindaco: «Siamo in attesa del via libera cantonale e federale» – Intanto anche a 1.200 di quota arriverà il Wi-Fi superveloce

  • 2
  • 3
    Losone

    «I militari di nuovo in caserma?»

    Alla luce delle necessità di maggiori spazi, palesate dall’esercito svizzero per il 2021, il PPD sonda la possibilità di riaprire l’ex piazza d’armi – «Un’occasione d’oro, da cogliere al volo»

  • 4
    Locarno

    Isole di Natale e Instagram, la Città non rinuncia alla magia

    Alberi e alberelli in vari quartieri, aree a tema in piazza e più luminarie per sopperire all’assenza della pista – Grazie agli allievi della scuole comunali allestito un calendario dell’Avvento virtuale che ogni giorno regalerà una sorpresa

  • 5
  • 1