Quei conti a pareggio che dividono la Gestione

Locarno

I due commissari del PS propongono di respingere il messaggio sul Preventivo 2020 – I risultati presentati dalla Città sarebbero falsati da diverse questioni sulle quali pendono dei ricorsi – La maggioranza promuove invece l’Esecutivo per aver contenuto le spese mantenendo i servizi

Quei conti a pareggio che dividono la Gestione
Il Preventivo sarà discusso a Palazzo Marcacci nella seduta di Consiglio comunale del 16 dicembre. © CdT/Gabriele Putzu

Quei conti a pareggio che dividono la Gestione

Il Preventivo sarà discusso a Palazzo Marcacci nella seduta di Consiglio comunale del 16 dicembre. © CdT/Gabriele Putzu

Ricorsi pendenti. Beni amministrativi che devono rimanere tali e non essere trasformati in patrimoniali, come l’autosilo Largo Zorzi. E di conseguenza vanno effettuati gli ammortamenti corretti. Sono solo alcuni dei punti, su cui si basano i relatori del rapporto di minoranza della Commissione della gestione – Pier Mellini e Fabrizio Sirica, entrambi del PS – per proporre al Consiglio comunale di respingere il Preventivo 2020 della Città.

Un rapporto assai tecnico, il loro, che si sviluppa su sette pagine. In primis viene sollevato il tema della lettura degli indicatori finanziari, collegando l’argomento con gli investimenti effettuati. Investimenti che, spiegano, rispetto alla previsioni a consuntivo risultano spesso di molto inferiori. Ad esempio nel 2018, a fronte di 18 milioni messi a preventivo,...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1
  • 2

    Prendono vita le opere di Vincenzo Vela

    Arte

    Riproduzione in 3D delle sculture a Locarno e Giornico grazie all’iniziativa di Philippe Antonello e Stefano Montesi e in onore del bicentenario della nascita

  • 3

    Sarà mica un sole quello: «Che degrado»

    LOCARNO

    Interrogazione interpartitica sull’astrovia, il percorso che si snoda dalla Città per arrivare fino a Tegna, lungo le rive della Maggia - Con degli «interventi semplici» si può rimediare alle condizioni di «deterioramento» nelle quali si trova la passeggiata di 6 chilometri

  • 4
  • 5

    Contro il littering anche ad Ascona

    Sensibilizzazione

    Gli ambasciatori del Gruppo d’interesse per un ambiente pulito hanno fatto tappa sul Verbano - Un nuovo fenomeno dopo la pandemia: oltre a sacchetti e mozziconi, ecco le mascherine

  • 1
  • 1