Riecco i 3,3 milioni per i semafori

Come richiesto dal Parlamento il Governo ha già provveduto a ripresentare il messaggio per fluidificare il traffico sul Piano di Magadino

Riecco i 3,3 milioni per i semafori

Riecco i 3,3 milioni per i semafori

LOCARNESE – Il tempo di cambiare il numero di intestazione, modificare l'introduzione e il messaggio da 3,3 milioni di franchi per fluidificare il traffico sulla strada cantonale tra Cadenazzo e Quartino è già pronto per essere discusso una seconda volta in Parlamento. Così come richiesto proprio da quest'ultimo una settimana fa, con l'approvazione del rapporto della Commissione della gestione (relatori Fabio Badasci e Nicola Pini) sulle mozioni scaturite a seguito della bocciatura a giugno del credito. Rapporto che, in pratica, invitava a sollecitare un voto bis sul progetto. Ed ecco che il Consiglio di Stato, stando a nostre informazioni, ha provveduto in tempo record a ripresentare la richiesta di credito per la semaforizzazione della strada sul Piano di Magadino. Ora la palla passa di nuovo nelle mani della Commissione della Gestione, che dovrà allestire un rapporto sul messaggio bis. Quest'ultimo è identico nei contenuti a quello presentato lo scorso marzo (e che il 18 giugno ha raccolto due voti in meno della richiesta maggioranza qualificata di 46 consensi). L'auspicio, come sottolineato più volte durante la seduta del Gran Consiglio della scorsa settimana, è che il credito possa essere discusso nuovamente entro dicembre.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Locarno
  • 1
    collegamenti

    A2-A13, avanti sulla strada tracciata

    È rassicurato il consigliere di Stato Claudio Zali di ritorno dall’incontro con l’Ufficio federale delle strada a Berna – Il progetto generale del collegamento veloce del Locarnese non sarà stravolto

  • 2
    Comunali 2020

    Fervono i preparativi per le nozze verzaschesi

    Giro d’orizzonte tra i sindaci della valle in vista delle elezioni che segneranno la nascita del Comune unito – Cinque le poltrone disponibili nel nuovo Municipio – Molteplici le aspettative riguardo all’aggregazione

  • 3
    Gambarogno

    A Caviano un tetto che spicca sugli altri

    Festa ai Cento Campi per il restauro dell’unico edificio del Ticino con una copertura in paglia – Rinnovata una tradizione antichissima - Targa di ringraziamento all’agricoltore Walter Keller

  • 4
  • 5
    Sport giovanile

    La fiamma olimpica parte da Tenero

    Con una torcia proveniente da Atene, la fiamma dei giochi di Losanna 2020 sarà accesa durante l’apertura del campo 3T – Partirà poi per un giro che toccherà tutti i cantoni

  • 1