Salta il mercatino di Natale a Locarno

pandemia

L’emergenza sanitaria blocca un appuntamento fisso per migliaia di visitatori

Salta il mercatino di Natale a Locarno
© CdT/Zocchetti

Salta il mercatino di Natale a Locarno

© CdT/Zocchetti

Salta il mercatino di Natale a Locarno. Il comitato dell’associazione di quartiere Pro Città Vecchia di Locarno ha fatto sapere che l’edizione di quest’anno del tradizionale mercatino di Natale, previsto l’8 dicembre nelle vie del centro storico è stata annullata per motivi di sicurezza legati all’emergenza sanitaria.

Il mercatino di Natale in Città Vecchia rappresenta da molti anni un appuntamento fisso per migliaia di visitatori che confluiscono nelle suggestive vie e piazze del centro storico locarnese dove si respira un’atmosfera tipicamente natalizia. E’ un evento che rientra nel circuito dei mercatini di Natale svizzeri e che vede la partecipazione di più di 180 espositori. Proprio l’importante successo di affluenza ha però suggerito agli organizzatori di annullare l’edizione di quest’anno per evitare «inevitabili forme di assembramento di persone, ossequiando le disposizioni emanate dalle autorità sanitarie svizzere e cantonali».

La magia del Natale comunque apparirà nelle prossime settimane nelle vetrine dei negozi e nelle botteghe degli artigiani del centro storico locarnese.

Le premesse per trovare degli spunti per originali ed unici regali di Natale ci sono tutte.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1
  • 2

    Locarno vede rosso, ma non troppo

    Preventivo

    Nel 2021 ipotizzato un disavanzo di 2,4 milioni di franchi – Risultato negativo, ovviamente, ma meno di quanto di potesse immaginare viste le difficoltà derivanti dalla pandemia – Rimane comunque altro il volume degli investimenti (lordi), pari a 14 milioni

  • 3

    Cimitero 2.0 per onorare i defunti

    Locarno

    Proprio in concomitanza con la ricorrenza dei morti, conclusi i lavori di ampliamento e ammodernamento, installando all’ingresso un grande schermo tattile che fornisce informazioni in tempo reale – Investimento complessivo di 1,44 milioni

  • 4

    I pomodori sfrattano la canapa: è riconversione al contrario

    Curiosità

    Ad influire sul mercato sono la costante diminuzione della richiesta e la conseguente riduzione dei prezzi – Sem Genini: «Parecchi coltivatori hanno deciso di tornare sulle proprie scelte, optando nuovamente per la produzione di ortaggi, soprattutto sul Piano di Magadino»

  • 5
  • 1
  • 1