Segue il navigatore e si blocca con il tir

Soccorritori all'opera per liberare il bestione motorizzato sulla strada della valle Onsernone, ad Auressio

Segue il navigatore e si blocca con il tir

Segue il navigatore e si blocca con il tir

Segue il navigatore e si blocca con il tir

Segue il navigatore e si blocca con il tir

Segue il navigatore e si blocca con il tir

Segue il navigatore e si blocca con il tir

Segue il navigatore e si blocca con il tir

Segue il navigatore e si blocca con il tir

Segue il navigatore e si blocca con il tir

Segue il navigatore e si blocca con il tir

Segue il navigatore e si blocca con il tir

Segue il navigatore e si blocca con il tir

AURESSIO - Un tir è rimasto bloccato sulla strada della valle Onsernone, ad Auressio, a causa delle sue dimensioni. Secondo quanto riporta Rescue Media, il conducente avrebbe seguito le indicazioni del navigatore satellitare. Sul posto sono intervenuti, oltre alla Polizia cantonale, anche gli specialisti del Servizio Coordinato Soccorso Stradale per il recupero del veicolo. Probabilmente i soccorritori dovranno smontare il guidovia metallico per liberare il bestione motorizzato.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Locarno
  • 1
    Locarnese

    I luoghi d’arte fan gruppo ed emerge uno squadrone

    Pubblicato un opuscolo in cui 12 musei o fondazioni si presentano all’unisono – Scopo dell’iniziativa, nata durante un anno fortemente condizionato dalla pandemia, è quello di far conoscere la variegata offerta espositiva della regione ai turisti, ma anche ai ticinesi

  • 2
    Locarnese

    Due feriti non gravi in un incidente a Tenero

    Il conducente di una vettura stava uscendo dalla rampa del posteggio quando, per motivi da stabilire, si è spostato sulla sinistra cadendo dal muretto laterale e terminando nel piazzale sottostante

  • 3
  • 4
    SALVA

    La pandemia non contagia i conti dell’ambulanza

    Malgrado le difficoltà operative, soprattutto al lockdown, nel 2020 meno costi a carico dei Comuni convenzionati del Locarnese e Valli – Primi mesi comprensibilmente tranquilli ma dopo le riaperture si sono raggiunte cifre record per un totale di 5.562 interventi

  • 5
  • 1