Si guarda al futuro con ottimismo, in pista e fuori

SOTTO LA LENTE

L’Hockey club Ascona si è finalmente riunito in assemblea: si è parlato dell’estensione del progetto Rivers alla prima squadra e a quelle del Vallemaggia e della Valle Verzasca e dell’attesa copertura dell’arena

Si guarda al futuro con ottimismo, in pista e fuori

Si guarda al futuro con ottimismo, in pista e fuori

Si guarda al futuro con ottimismo, in pista e fuori

Si guarda al futuro con ottimismo, in pista e fuori

Sguardo rivolto al passato per archiviare una stagione, quella 2019/2020, che si è riusciti a portare a termine con buoni risultati, e un’altra, quella 2020/2021, completamente stravolta dalle limitazioni per arginare la diffusione del coronavirus. Negli scorsi giorni al ristorante Siberia s’è potuta finalmente tenere l’assemblea generale dell’HC Ascona.

I soci hanno dato luce verde alle relazioni tecniche del coach della prima squadra Achille D’Ambrogio e del responsabile del settore giovanile Edoardo Conceprio. Durante i lavori si è guardato anche al futuro, in particolare all’estensione del progetto Rivers alle prime squadre dell’HC Ascona, dell’HC Vallemaggia e dell’HC Valle Verzasca, nonché ai passi avanti compiuti per l’attesa copertura della pista. Da rilevare infine l’ufficializzazione dell’ingresso in comitato di Gabriele Ottiger (manifestazioni) e Gianni Arosio (sponsoring) in sostituzione di Wendy Pallua ed Ivan Bernasconi.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1

    Verzasca e Piano più uniti dalla storia

    Sinergie

    Lettera d’intenti fra la Fondazione del parco e l’associazione del Museo della valle con l’obiettivo di sviluppare punti di contatto in diversi ambiti: dalla raccolta di oggetti alla ricerca

  • 2

    Un nodo resta... annodato, ma gli altri vengono al pettine

    Mobilità

    Pubblicato il nuovo messaggio del Governo senza il credito per il punto di interscambio alla stazione di Muralto – Molte le opere al via nel 2022: fra i cantieri previsti quelli per l’incrocio del debarcadero e per l’asse ciclabile Verbano-Maggia

  • 3
  • 4

    Ancora senza coriandoli, ma si mangerà il risotto

    Stranociada

    A seguito delle misure imposte per contenere la pandemia da coronavirus, il comitato Locarnaval si vede costretto a rinunciare alla notte di festeggiamenti in Città Vecchia – Per regalare almeno un assaggio di carnevale, sarà proposto un pranzo domenicale in piazza Grande

  • 5
  • 1
  • 1