Si rinnovano gli «accordi sociali»

ISTITUZIONI

Dopo la positiva esperienza iniziata nel 2019, il Municipio di Locarno propone di confermare la collaborazione con Brissago e Ronco sopra Ascona in merito all’operatore sociale

Si rinnovano gli «accordi sociali»

Si rinnovano gli «accordi sociali»

La collaborazione si è rivelata proficua. Dalla sua versione «primitiva», dunque, vale la pena formalizzarla ulteriormente ed estenderla nel tempo, «in modo da rinforzare l’attività di prevenzione, monitoraggio e aiuto alla popolazione nella regione, contribuendo così al miglioramento della qualità di vita degli abitanti e della collettività intera».

Ne è convinto il Municipio di Locarno che, con un apposito messaggio, propone di rinnovare le convenzioni relative all’operatore sociale, stipulate per la prima volta nel 2019 con i Comuni di Brissago e Ronco sopra Ascona.

Nei primi due anni con Brissago si «sono realizzate le condizioni ottimali per questa collaborazione», spiega l’Esecutivo cittadino. «Quindi proponiamo di rinnovare la convenzione, con inizio al 1. gennaio 2022 e per una durata di tre anni». La convenzione, praticamente invariata rispetto a quella precedente, prevede che un operatore della Città di Locarno si occupi per un 10 percento di tempo degli utenti domiciliati a Brissago. L’accordo definisce anche modalità pratiche, come ad esempio la presenza settimanale dell’operatore negli uffici del borgo di confine e la definizione del compenso annuale.

«Anche con il Comune di Ronco s/Ascona si sono realizzate ottime condizioni di collaborazione», spiega inoltre il Municipio. «Tuttavia in questi primi anni abbiamo constatato che il volume di lavoro non giustifica una presenza regolare dell’operatore presso gli uffici del Comune. Quindi proponiamo il rinnovo della convenzione, ma con modalità operative che permettono più flessibilità di lavoro e una fatturazione a ore». Anche in questo caso la convenzione inizierà il 1. gennaio 2022 e sarà valida tre anni.

Si rinnovano gli «accordi sociali»
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1

    Verzasca e Piano più uniti dalla storia

    Sinergie

    Lettera d’intenti fra la Fondazione del parco e l’associazione del Museo della valle con l’obiettivo di sviluppare punti di contatto in diversi ambiti: dalla raccolta di oggetti alla ricerca

  • 2

    Un nodo resta... annodato, ma gli altri vengono al pettine

    Mobilità

    Pubblicato il nuovo messaggio del Governo senza il credito per il punto di interscambio alla stazione di Muralto – Molte le opere al via nel 2022: fra i cantieri previsti quelli per l’incrocio del debarcadero e per l’asse ciclabile Verbano-Maggia

  • 3
  • 4

    Ancora senza coriandoli, ma si mangerà il risotto

    Stranociada

    A seguito delle misure imposte per contenere la pandemia da coronavirus, il comitato Locarnaval si vede costretto a rinunciare alla notte di festeggiamenti in Città Vecchia – Per regalare almeno un assaggio di carnevale, sarà proposto un pranzo domenicale in piazza Grande

  • 5
  • 1
  • 1