Stop ai progetti edilizi per 5 anni sul Monte Bré

LOCARNO

Il Cantone dà preavviso positivo sulla Zona di pianificazione che punta a salvaguardare il territorio

Stop ai progetti edilizi per 5 anni sul Monte Bré
© CdT/Pedrazzini

Stop ai progetti edilizi per 5 anni sul Monte Bré

© CdT/Pedrazzini

La sezione dello sviluppo territoriale del Dipartimento del territorio ha trasmesso il proprio preavviso positivo sulla Zona di pianificazione che per i comparti di Bré e Colmanicchio per una durata di 5 anni, quale misura di salvaguardia del territorio. Detto altrimenti, stop ai progetti edilizi nella zona in cui un gruppo di investitori mirava a realizzare un maxi resort. Il Municipio ha dal canto suo già deciso di procedere alla pubblicazione della «celere decisione, che permetterà alla zona di pianificazione di esplicare i suoi effetti in tempi brevi».

«Questo ultimo passo, sancito dalla Legge sullo sviluppo territoriale (art. 59 Lst), costituiva l’ultima formalità prima della pubblicazione e dell’entrata in vigore della zona di pianificazione per i comparti di Bré e Colmanicchio per una durata di 5 anni, quale misura di salvaguardia del territorio», si legge in una nota di Palazzo Marcacci. Nel frattempo, alla Commissione Piano regolatore del Consiglio comunale spetterà il compito di elaborare una proposta concreta che costituisca la miglior soluzione per il quartiere di Monte Bré, tenendo pure conto della volontà popolare espressasi a favore di una maggiore tutela del comparto.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1

    Un pellegrino d’altri tempi

    Locarno

    A 15 anni dalla sua prima visita è tornato a trovarci in redazione il globetrotter Gàbor Zsigmondi – In oltre tre decenni ha visitato quasi ogni parte del mondo

  • 2

    «La RSI è troppo Lugano-centrica»

    Dibattito

    Garbato ma duro il sindaco di Locarno durante la serata organizzata dalla CORSI per parlare del programma «Storie»: «Per una volta che ci si è ricordati di Locarno, si è fatto passare il messaggio sbagliato» – Al centro della discussione l’ormai noto documentario dedicato alla Città Vecchia

  • 3

    Un pubblico di piccoli curiosi per il ministro Bertoli

    Cavigliano

    Il consigliere di Stato ha raccontato di sé ai bambini di una quarta elementare del Pedemonte – L’iniziativa è nata dalla presenza nella classe di una bimba con un deficit visivo e di un compagno che ha problemi di udito

  • 4
  • 5

    Continuità per il PPD di Losone

    Elezioni

    Presentata la lista della sezione in vista dell’appuntamento di aprile – In corsa il sindaco Corrado Bianda e il municipale Fausto Fornera

  • 1
  • 1