Sui bus e sul trenino blu condizioni di lavoro all’avanguardia

LOCARNO

La direzione delle Fart e i sindacati hanno siglato un nuovo contratto collettivo, che entrerà in vigore a partire dal primo gennaio – Condizioni chiare per la tutela del personale

Sui bus e sul trenino blu condizioni di lavoro all’avanguardia
Il nuovo contratto collettivo delle Fart rimarrà in vigore fino al 2025. © CdT/Archivio

Sui bus e sul trenino blu condizioni di lavoro all’avanguardia

Il nuovo contratto collettivo delle Fart rimarrà in vigore fino al 2025. © CdT/Archivio

Dal primo gennaio il personale delle Fart potrà beneficiare di condizioni di lavoro all’avanguardia. E questo grazie al nuovo contratto collettivo siglato dalla direzione dell’azienda di trasporti e dai partner sociali Sev, Unia e Ocst. Il documento sostituirà l’attuale Regolamento organico e permetterà una gestione del personale dinamica e moderna, con condizioni chiare che resteranno in vigore fino al 2025. Ad esprimere soddisfazione per l’accordo sono il direttore delle Fart, Claudio Blotti, e, per il fronte sindacale, Angelo Stroppini. Il primo sottolinea il grande impegno per individuare «soluzioni sostenibili tanto per l’azienda, quanto per il personale». Il segretario del Sev mette invece in rilievo «la volontà di rispondere in modo efficace alla tutela dei dipendenti, fornendo all’azienda uno strumento di lavoro in sintonia con i tempi». Il nuovo strumento è già stato approvato sia dal Consiglio di amministrazione delle Fart sia dall’assemblea delle maestranze.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1

    Un pubblico di piccoli curiosi per il ministro Bertoli

    Cavigliano

    Il consigliere di Stato ha raccontato di sé ai bambini di una quarta elementare del Pedemonte – L’iniziativa è nata dalla presenza nella classe di una bimba con un deficit visivo e di un compagno che ha problemi di udito

  • 2
  • 3

    Continuità per il PPD di Losone

    Elezioni

    Presentata la lista della sezione in vista dell’appuntamento di aprile – In corsa il sindaco Corrado Bianda e il municipale Fausto Fornera

  • 4

    Popolazione di Locarno sull’altalena

    Demografia

    A inizio 2020 gli abitanti sono 45 in meno, ma il dato viene in parte compensato dall’aumento di 137 domiciliati e di 18 nuove nascite che porta i bebè a quota 121

  • 5
  • 1
  • 1