Svolta verde per via San Gottardo

Il Municipio di Gordola approva la nuova impostazione per la strada che serve un'ampia zona residenziale - Spazio a ciclisti, pedoni e aiuole

Svolta verde per via San Gottardo
Conversione in vista per l'arteria che una volta era l'asse principale tra Locarnese e Bellinzonese.

Svolta verde per via San Gottardo

Conversione in vista per l'arteria che una volta era l'asse principale tra Locarnese e Bellinzonese.

GORDOLA - Non più una semplice arteria di collegamento, ma una strada che possa essere utilizzata anche e soprattutto da pedoni e ciclisti. È la nuova impostazione approvata dal Municipio di Gordola per via San Gottardo, che lambisce o addirittura attraversa ampie zone residenziali. L'idea, inserita nel Programma d'agglomerato di terza generazione, è quella di creare un marciapiede ciclabile di circa due metri a monte della strada, con un'aiuola che separi fisicamente la parte dedicata alla mobilità lenta dalla carreggiata per i mezzi motorizzati. Pedoni e ciclisti, così facendo, dovrebbero essere maggiormente invogliati a percorrere questa tratta. A valle, invece, è previsto un marciapiede di un metro. Il tutto, sempre garantendo gli accessi a case, terreni, officine e altro, nonché alle fermate degli autobus.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Locarno
  • 1