Trovato senza vita il parapendista ticinese

locarnese

Il corpo del 34.enne scomparso sabato scorso è stato rinvenuto in una zona impervia della valle del Chignolasc, una valle laterale della Valle Maggia, a circa 1700 metri d’altitudine

Trovato senza vita il parapendista ticinese
© CdT/Archivio

Trovato senza vita il parapendista ticinese

© CdT/Archivio

Dopo quasi una settimana di ricerche la speranza di trovare in vita il parapendista disperso da sabato si è tragicamente spenta. La Polizia cantonale ha comunicato che il corpo del 34.enne ticinese è stato rinvenuto in una zona impervia della valle del Chignolasc - una valle laterale della Valle Maggia - a un’altitudine di circa 1720 metri. Alle ricerche, coordinate dalla Polizia cantonale, hanno contribuito l’Esercito, la REGA, il Soccorso alpino svizzero, le Guardie di confine, il Care Team, diversi enti di soccorso sia svizzeri sia italiani e numerosi volontari.

L’uomo, ricordiamo, era decollato sabato scorso attorno alle 11.30 da Cardada-Cimetta assieme ad alcuni compagni d’avventura e il piano era quello di sorvolare la zona di confine tra il Vallese e l’Italia, tra il Sempione e il Corno Gries, per poi tornare. Il 34.enne era però rimasto indietro e verso Domodossola aveva perso il contatto visivo con i compagni.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Locarno
  • 1

    Un mega luccio catturato nel Verbano

    Pesca

    All’amo di Ivan Schifano, non nuovo ad exploit del genere, un esemplare da oltre 14 chilogrammi e lungo 1 metro e 28 centimetri – «Per issarlo a bordo della barca c’è voluto un quarto d’ora»

  • 2

    Si riempie di stelle l’orizzonte dell’albergo Esplanade

    Minusio

    È andata in porto la vendita dello storico hotel, chiuso da diversi mesi dopo una parentesi come servizio e-rooms – La struttura sarà ora rinnovata e poi affidata a una prestigiosa catena internazionale – Investimento complessivo da 40 milioni

  • 3

    I Pilatus PC-7 nei cieli ticinesi: è la scuola piloti

    LOCARNO

    Inizierà domani l’ultima fase di selezione per 14 candidati piloti militari che si concluderà l’11 settembre - Oltre all’istruzione teorica verrà effettuata anche quella pratica con voli a Sud delle Alpi e in Mesolcina

  • 4

    «Siamo fortunati a vivere in Svizzera»

    LOCARNO

    Il direttore dell’Agenzia turistica ticinese ha scelto la «sua» Locarno per il discorso della festa nazionale: «Per il settore il virus è un duro colpo, ma stiamo ripartendo dalla natura e dall’ambiente, passando per l’identità territoriale»

  • 5
  • 1
  • 1