Tutto si muove, ma poco cambia in periferia

Elezioni nel Locarnese

Il 18 aprile in Vallemaggia, Centovalli e Terre di Pedemonte i municipi si ricandidano quasi al completo. Resta però qualche «variabile impazzita» come il ritorno di Giorgio Pellanda a Intragna.

Tutto si muove, ma poco cambia in periferia
A Intragna, comune di Centovalli, si ripresenta con una sua lista civica l’ex sindaco Giorgio Pellanda. ©CdT/Archivio

Tutto si muove, ma poco cambia in periferia

A Intragna, comune di Centovalli, si ripresenta con una sua lista civica l’ex sindaco Giorgio Pellanda. ©CdT/Archivio

Tutto si muove, poco cambia. Ma nelle valli potrebbe esserci anche qualche scossone elettorale il prossimo 18 aprile. Prendiamo ad esempio il Comune di Maggia, con la rivoluzione in casa liberale radicale favorita dall’uscita di scena del sindaco Aron Piezzi e della municipale Rita Omini. Il PLR presenta dunque una lista di rinnovamento con i giovani Emil Ferrari e Laetitia Grossini affiancati dai consiglieri comunali uscenti Damiano Piezzi, Andrea Sartori e Danilo Tormen. Il PPD invece ribadisce la sua fiducia alle chances di rielezione del vicesindaco Marcello Tonini e della municipale Simona Bergonzoli, puntando ad una buona votazione di lista per ambire al sindacato e confermare i dieci consiglieri comunali uscenti. Piuttosto agguerrito il fronte del centrodestra, con i cinque candidati...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Locarno
  • 1

    Santa Chiara ha scelto: si vende alla Moncucco

    Sanità

    Gli azionisti dell’istituto locarnesehanno deciso a maggioranza di accettare la proposta della clinica luganese perché offre le maggiori garanzie dal profilo della continuità e dello sviluppo – L’offerta finanziaria si aggira sui 4 milioni di franchi – Dimissioni immediate del presidente e della direttrice sanitaria

  • 2

    Col turismo trasformativo scoprire il territorio e se stessi

    La curiosità

    Approda anche nel Locarnese una singolare iniziativa per immergersi nel paesaggio – Variegato il cartellone di proposte, alcune delle quali dedicate alle sole donne – L’ideatrice Michela Di Savino: «Yoga, danza, meditazione e musica aiutano ad entrare in sintonia con la natura e a gustare davvero il fascino dei luoghi» - FOTO

  • 3

    Con la bici è bello, ma servono le luci

    Gallerie

    Campagna di sensibilizzazione lanciata dalla Polizia intercomunale del Piano per gli appassionati delle due ruote che affrontano la strada della Valle Verzasca

  • 4

    I luoghi d’arte fan gruppo ed emerge uno squadrone

    Locarnese

    Pubblicato un opuscolo in cui 12 musei o fondazioni si presentano all’unisono – Scopo dell’iniziativa, nata durante un anno fortemente condizionato dalla pandemia, è quello di far conoscere la variegata offerta espositiva della regione ai turisti, ma anche ai ticinesi

  • 5

    Due feriti non gravi in un incidente a Tenero

    Locarnese

    Il conducente di una vettura stava uscendo dalla rampa del posteggio quando, per motivi da stabilire, si è spostato sulla sinistra cadendo dal muretto laterale e terminando nel piazzale sottostante

  • 1
  • 1