Un aiuto a negozi e ristoranti di Brione sopra Minusio

Pandemia

Il Comune mette a disposizione buoni per la popolazione e i proprietari di residenze secondarie

Un aiuto a negozi e ristoranti di Brione sopra Minusio
©CdT/Archivio

Un aiuto a negozi e ristoranti di Brione sopra Minusio

©CdT/Archivio

Il forte sentimento di solidarietà che il Ticino ha saputo dimostrare in ultimi mesi il Ticino ha spronato il Comune di Brione sopra Minusio ad impegnarsi, nel suo piccolo, per sostenere le attività commerciali sul proprio territorio colpite dalla pandemia. Tale impegno scaturisce dalla consapevolezza dell’importanza per il Comune che rivestono i suoi commerci ed i suoi servizi della ristorazione. Pertanto il Municipio ha deciso di concretizzare il proprio sostegno offrendo ai cittadini e a i proprietari di residenze secondarie un buono da spendere nei commerci e nei ristoranti presenti sul suo territorio. «Un gesto che vuol essere anche un segno di riconoscimento per il senso di responsabilità dimostrato dalla comunità durante l’emergenza Covid-19» annota l’Esecutivo comunale che ha pure deciso di concedere ai due esercizi pubblici del nucleo la possibilità di allargare gli spazi esterni con la posa di tavolini. Si favorisce così l’auspicato distanziamento fra persone aiutando anche i locali pubblici.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1

    Sembra andare meglio alle «Maldive di Milano»

    Territorio

    La Fondazione Verzasca valuta positivamente l’effetto delle misure introdotte a metà luglio per gestire il forte afflusso di visitatori: «II nostro messaggio è stato recepito» - Secondo Alessandro Speziali i residenti hanno capito che senza turismo la valle non ha un futuro - LE FOTO

  • 2
  • 3

    Prendono vita le opere di Vincenzo Vela

    Arte

    Riproduzione in 3D delle sculture a Locarno e Giornico grazie all’iniziativa di Philippe Antonello e Stefano Montesi e in onore del bicentenario della nascita

  • 4

    Sarà mica un sole quello: «Che degrado»

    LOCARNO

    Interrogazione interpartitica sull’astrovia, il percorso che si snoda dalla Città per arrivare fino a Tegna, lungo le rive della Maggia - Con degli «interventi semplici» si può rimediare alle condizioni di «deterioramento» nelle quali si trova la passeggiata di 6 chilometri

  • 5
  • 1
  • 1