Un aiuto a negozi e ristoranti di Brione sopra Minusio

Pandemia

Il Comune mette a disposizione buoni per la popolazione e i proprietari di residenze secondarie

Un aiuto a negozi e ristoranti di Brione sopra Minusio
©CdT/Archivio

Un aiuto a negozi e ristoranti di Brione sopra Minusio

©CdT/Archivio

Il forte sentimento di solidarietà che il Ticino ha saputo dimostrare in ultimi mesi il Ticino ha spronato il Comune di Brione sopra Minusio ad impegnarsi, nel suo piccolo, per sostenere le attività commerciali sul proprio territorio colpite dalla pandemia. Tale impegno scaturisce dalla consapevolezza dell’importanza per il Comune che rivestono i suoi commerci ed i suoi servizi della ristorazione. Pertanto il Municipio ha deciso di concretizzare il proprio sostegno offrendo ai cittadini e a i proprietari di residenze secondarie un buono da spendere nei commerci e nei ristoranti presenti sul suo territorio. «Un gesto che vuol essere anche un segno di riconoscimento per il senso di responsabilità dimostrato dalla comunità durante l’emergenza Covid-19» annota l’Esecutivo comunale che ha pure deciso di concedere ai due esercizi pubblici del nucleo la possibilità di allargare gli spazi esterni con la posa di tavolini. Si favorisce così l’auspicato distanziamento fra persone aiutando anche i locali pubblici.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1

    «Aiutiamo il settore della ristorazione»

    Pandemia

    La presidente del gruppo SosteniAMO Gordola, Laura Lonni, chiede al Municipio di sostenere bar e ristoranti, quando potranno riaprire, distribuendo ai residenti buoni per la consumazione

  • 2

    Assemblea virtuale per il PLR

    Locarno

    Durante la riunione, che si terrà su Zoom, saranno presentati i candidati alle elezioni comunali di aprile, nonché il programma della prossima legislatura

  • 3

    Una sfida straordinaria per i militi in arancione

    Locarno e Vallemaggia

    L’attività del 2021 della Protezione civile ancora fortemente contraddistinta dall’impegno sul fronte pandemico – Senza dimenticare i normali corsi e la formazione, perché gli eventi naturali non si fermano di fronte al virus

  • 4
  • 5

    Senza soldi? Allora il Governo voleva «spianare» i castelli

    PATRIMONIO

    Quest’anno entreranno nel vivo i progetti di valorizzazione dei tre manieri di Bellinzona e del Visconteo di Locarno - Da fortezze a residenze dei balivi dei Cantoni: ripercorriamo in breve la loro importanza per il Ticino con lo storico Marco Marcacci - E anche a livello turistico si gongola

  • 1
  • 1