Un folto «sit in» contro il resort tra il Monte Brè e Cardada

Locarno

In molti si sono ritrovati per contestare il nuovo progetto para-alberghiero - GUARDA LE FOTO

Un folto «sit in» contro il resort tra il Monte Brè e Cardada
(foto Reguzzi)

Un folto «sit in» contro il resort tra il Monte Brè e Cardada

(foto Reguzzi)

Un folto «sit in» contro il resort tra il Monte Brè e Cardada
(foto Reguzzi)

Un folto «sit in» contro il resort tra il Monte Brè e Cardada

(foto Reguzzi)

Un folto «sit in» contro il resort tra il Monte Brè e Cardada
(foto Reguzzi)

Un folto «sit in» contro il resort tra il Monte Brè e Cardada

(foto Reguzzi)

Un folto «sit in» contro il resort tra il Monte Brè e Cardada
(foto Reguzzi)

Un folto «sit in» contro il resort tra il Monte Brè e Cardada

(foto Reguzzi)

Una folta folla si è riunita oggi a mezzogiorno all'incrocio tra le vie Monte Brè, Tre Tetti e Patocchi a Locarno per prendere parte al "sit in" organizzato dall'associazione Salva Monte Brè per sottolineare la propria contrarietà al megaprogetto edilizio para-alberghiero che un gruppo di imprenditori vorrebbe costruire sulla montagna locarnese. Ad animare la manifestazione pubblicata anche un'azione teatrale messa in scena dal Teatro dei Fauni. Nell'occasione i partecipanti sono stati invitati dai promotori a creare un'opera d'arte scrivendo, disegnando o apponendo la propria firma sulla carreggiata con dei gessi colorati.


Al "sit in" ha fatto seguito in serata a Palazzo Marcacci una tavola rotonda e un dibattito.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1

    I luoghi d’arte fan gruppo ed emerge uno squadrone

    Locarnese

    Pubblicato un opuscolo in cui 12 musei o fondazioni si presentano all’unisono – Scopo dell’iniziativa, nata durante un anno fortemente condizionato dalla pandemia, è quello di far conoscere la variegata offerta espositiva della regione ai turisti, ma anche ai ticinesi

  • 2

    Due feriti non gravi in un incidente a Tenero

    Locarnese

    Il conducente di una vettura stava uscendo dalla rampa del posteggio quando, per motivi da stabilire, si è spostato sulla sinistra cadendo dal muretto laterale e terminando nel piazzale sottostante

  • 3
  • 4

    La pandemia non contagia i conti dell’ambulanza

    SALVA

    Malgrado le difficoltà operative, soprattutto al lockdown, nel 2020 meno costi a carico dei Comuni convenzionati del Locarnese e Valli – Primi mesi comprensibilmente tranquilli ma dopo le riaperture si sono raggiunte cifre record per un totale di 5.562 interventi

  • 5
  • 1
  • 1