Un passo avanti per l’ex caserma: approvata la metamorfosi

Losone

Il Governo dice sì alla variante pianificatoria per il cambio di destinazione e respinge il ricorso che la bloccava – Soddisfatto il Municipio: «Ora potremo dare avvio alle consultazioni per l’insediamento nel comparto dell’Accademia Dimitri»

Un passo avanti per l’ex caserma: approvata la metamorfosi
In attesa della soluzione definitiva, è stato rinnovato l’accordo temporaneo con l’Accademia Dimitri per l’occupazione di alcuni spazi dell’ex caserma. ©CdT/Gabriele Putzu

Un passo avanti per l’ex caserma: approvata la metamorfosi

In attesa della soluzione definitiva, è stato rinnovato l’accordo temporaneo con l’Accademia Dimitri per l’occupazione di alcuni spazi dell’ex caserma. ©CdT/Gabriele Putzu

Il nuovo Polo culturale e artistico dedicato al teatro e all’audiovisivo – che fiorirà grazie al trasloco dell’Accademia Dimitri – è un po’ più vicino. Nei giorni scorsi, infatti, il Consiglio di Stato ha approvato – apportando solamente qualche modifica di poco conto – la variante di Piano regolatore per il cambio di destinazione dell’ex caserma di Losone. Ma, soprattutto, il Governo ha anche respinto il ricorso che bloccava la stessa riconversione del comparto, approvata a fine 2019 dal Consiglio comunale con un solo voto contrario. Fatto salvo che contro la decisione è ancora possibile ricorrere al Tribunale cantonale amministrativo, si tratta di un notevole passo avanti, grazie al quale si fa più concreta la prospettiva di un trasloco definitivo dell’Accademia Dimitri nel comparto losonese....

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1

    Un prezioso gioiello verde nascosto nel cuore di Ascona

    Collegio Papio

    Pronto per essere restaurato e riqualificato il giardino dell’istituto, unico parco borromaico del cantone – Di quasi 2 milioni di franchi l’investimento previsto per l’intervento, dopo il quale l’area sarà aperta anche al pubblico

  • 2
  • 3

    Ajla Del Ponte corre veloce con le FART

    Locarnese e valli

    Inaugurata la collaborazione tra l’atleta ticinese di punta e la Centovallina per un’immagine da veicolare sia a livello nazionale che internazionale

  • 4

    Raffica di domande contro cementificazione e speculazione

    Locarno

    Matteo Buzzi e Marko Antunovic interrogano il Municipio alla ricerca di nuove misure per preservare il territorio ed evitare ulteriori costruzioni che rimangano sfitte – Tra le proposte una zona di pianificazione che limiti alle ristrutturazioni gli interventi edilizi possibili in città

  • 5
  • 1
  • 1