Una strada in equilibrio tra sicurezza e fluidità

Vallemaggia

L’evento del weekend risolleva il tema degli incidenti sulla cantonale – Non si escludono aggiustamenti puntuali, ma i sindaci di Avegno Gordevio e Maggia non ritengono opportuno un abbassamento generalizzato della velocità

Una strada in equilibrio tra sicurezza e fluidità
Ulteriori verifiche ieri sul luogo dell’incidente avvenuto nella notte tra sabato e domenica, poco prima della galleria tra Avegno e Gordevio. © CdT/Chiara Zocchetti

Una strada in equilibrio tra sicurezza e fluidità

Ulteriori verifiche ieri sul luogo dell’incidente avvenuto nella notte tra sabato e domenica, poco prima della galleria tra Avegno e Gordevio. © CdT/Chiara Zocchetti

La cantonale valmaggese non è una strada periferica come le altre. Basti pensare alle palesi differenze con quelle della Verzasca o dell’Onsernone. Grazie alla conformazione del territorio, è una sorta di «autostrada» vallerana, sulla quale in alcuni tratti i limiti di velocità sono di riflesso non particolarmente restrittivi. L’incidente frontale, avvenuto nella notte tra sabato e domenica ad Avegno, inevitabilmente riporta dunque in auge il tema della sicurezza di un’arteria di collegamento, che negli scorsi anni non ha mancato di mietere anche delle vittime.Seppur il bilancio sia di cinque feriti, di cui una donna in modo serio, fortunatamente l’ultimo sinistro dovrebbe poter essere archiviato più che altro con grossi danni materiali e un grande spavento per tutti i protagonisti. Ma in quel...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Locarno
  • 1
  • 1