Via l'elettricità nel Locarnese

La SES: sarà ripristinata a partire da mezzogiorno - Interruzioni di corrente anche in Engadina e Valposchiavo

Via l'elettricità nel Locarnese

Via l'elettricità nel Locarnese

LOCARNO - Per la caduta di alberi su alcune linee primarie 16 kV, la rete elettrica nel Locarnese è fuori servizio in diverse aree del distretto, segnala in una nota diffusa questa mattina la Società elettrica sopracenerina (SES): nelle Centovalli (a Calezzo, Corcapolo e Costa), in Onsernone (a Comologno, Crana, Gresso, Mosogno, Russo e Vergeletto) e in Vallemaggia (a Brontallo-Paese e Cavergno-Ravör).

In considerazione delle avverse condizioni meteorologiche, il ripristino dell'erogazione di corrente elettrica è previsto entro le 12 di quest'oggi. Seguiranno aggiornamenti. La SES si scusa con la popolazione toccata dai disagi e, per motivi di sicurezza, e invita a non avvicinarsi e toccare eventuali fili o cavi elettrici caduti a terra.

Interruzioni di corrente anche in Engadina e in Valposchiavo

Neve, pioggia e forti raffiche di vento hanno reso difficoltosa la distribuzione di energia elettrica in diverse regioni del Cantone. La caduta di alberi e rami sulle linee elettriche ha causato diverse interruzioni di corrente. Le squadre di pronto intervento di Repower hanno lavorato tutta la notte per limitare al minimo i disagi alla propria clientela.

Ieri sera alle 21.40 a Brusio 1'080 case sono rimaste senza corrente per breve tempo a causa del sovraccarico delle reti. L'erogazione di corrente si è interrotta anche nelle frazioni e nei paesi di Le Prese, Prada, Cologna, Li Curt, Poschiavo e San Carlo, per un totale di 2'800 case interessate. La distribuzione di corrente è stata ripristinata dopo 25 minuti. In questo caso, spiega Repower in una nota, all'origine dell'interruzione vi è stata la caduta di alberi e rami sradicati o soffiati dal vento e finiti sulle linee elettriche.

Poco dopo la mezzanotte l'elettricità è venuta a mancare per 10 minuti anche in circa 24'000 case in Engadina a causa delle ridotte funzionalità della linea del Bernina tra Valposchiavo ed Engadina, sempre in relazione alle forti raffiche di vento. Infine alle 00.58, 3'500 case in Valposchiavo sono di nuovo rimaste senza corrente per 13 minuti a causa di un problema alla stazione di trasformazione nella sottostazione di Campocologno.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Locarno
  • 1
  • 2
  • 3
    La curiosità

    Teatro da asporto per curarsi dal virus

    Se cercate un attimo di svago passate al Paravento di Locarno e ritirate un po’ di poesia o di umorismo da godervi a casa – Miguel Àngel Cienfuegos: «Lo facciamo per ricordare che siamo sempre qui e per ritrovare in qualche modo il nostro pubblico»

  • 4
  • 5
    Gordola

    Scuole al Burio, il Municipio fa luce sull’amianto

    L’Esecutivo chiarisce i contorni del preventivo mai arrivato sul suo tavolo: «Documento interno di lavoro, ma tutti gli importi sono contenuti nel progetto di risanamento» – Bruno Storni ribatte subito: «Questione molto opaca» – E si rivolge agli Enti locali

  • 1