logo

Spacciava cocaina, in manette un 26.enne luganese

Il giovane è stato fermato a Massagno - Nel suo appartamento sono state rinvenute decine di grammi di droga

Archivio CdT
 
16
aprile
2018
10:24
Red. Online

LUGANO - È finito in manette venerdì per spaccio di droga un 26.enne svizzero domiciliato nel Luganese. L'uomo è stato fermato a Massagno e la perquisizione del suo appartamento ha permesso di rinvenire alcune decine di grammi di cocaina. Il 26.enne è sospettato di aver spacciato un importante quantitativo di cocaina a consumatori locali. Le ipotesi di reato nei suoi confronti sono di infrazione aggravata subordinatamente semplice alla Legge federale sugli stupefacenti e di infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale. L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Pamela Pedretti. Lo rendono noto oggi il Ministero pubblico, la Polizia cantonale e la Polizia della città di Lugano.

Prossimi Articoli

Gravi ferite per la giovane che ha mancato la piscina

La 19.enne svizzera è atterrata sul prato dopo un volo di circa 4 metri - L'infortunio è avvenuto a Curio, la vita della ragazza non sarebbe in pericolo

Con le targhe “sbagliate” e senza patente si danno alla fuga

Un 42.enne italiano e una 28.enne turca, entrambi domiciliati nel Luganese, sono stati fermati questa notte a Melide dopo essere sfuggiti a un controllo

Argo1: ex agente indagato anche in Italia

Il Tribunale penale federale concede l'assistenza giudiziaria alla vicina Penisola - L'uomo aveva fatto propaganda jihadista in Ticino e aiutato dei foreign fighters a raggiungere i territori dello Stato islamico

Edizione del 16 luglio 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top