logo

Ecco come si organizza Estival Jazz

Tutto è ormai pronto in piazza della Riforma a Lugano: Andreas Wyden racconta come si realizza un evento del genere

Zocchetti
 
12
luglio
2018
06:00
John Robbiani

LUGANO - Tutto è ormai pronto in piazza della Riforma, dove questa sera prenderà il via la quarantesima edizione di Estival Jazz. Delle star che si esibiranno sul palco abbiamo già detto e scritto. Oggi quel che abbiamo voluto scoprire è come si organizza un festival del genere, di importanza internazionale e tra i maggiori della Svizzera. Quanta gente ci lavora? E con quanti mesi di anticipo si inizia a pianificare un'edizione? Ne abbiamo parlato con l'organizzatore, Andreas Wyden. "I lavoro per un festival inizia già 15 mesi prima di quando poi i concerti vengono portati sul palco. Oggi stiamo per esempio già pensando all'edizione del 2019".

Prossimi Articoli

Il Palazzo dei Congressi tra passato e presente

Ecco gli scatti più bello scelti dall'archivio fotografico del Corriere del Ticino - Queste fotografie sono pubblicate anche sul profilo Instagram @corrieredelticino

Ad Agno volati via 11 mila franchi

Fanno discutere le sei ore di chiusura dello scalo per un aereo atterrato con difficoltà - Poteva rimuoverlo Lugano Airport, ma un ispettore federale ha voluto chiamare il TCS

Il tram non c’è ancora, ma chiede la precedenza

Consorzio depurazione di Lugano costretto a deviare un cunicolo che incrocia i futuri binari - Intanto servono quindici milioni per sostituire due tubi che portano le acque scure a Bioggio

Edizione del 19 novembre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top