logo

Monte Lema, la funivia ancora in rosso

La Monte Lema Sa vive una situazione economica "difficile" - La questione è stata al centro della Conferenza dei sindaci del Malcantone

Archivio CdT
 
14
luglio
2018
06:00

LUGANO - Nel 2014 il Municipio di Lugano aveva concesso alla Monte Lema SA, la società che gestisce l'omonima funivia, un prestito di 1,3 milioni di franchi per risanare i conti. Adesso, dopo quattro anni, la società si troverebbe nuovamente con l'acqua alla gola. La questione è stata sollevata in un comunicato del Comitato della Conferenza dei sindaci del Malcantone, che si è riunita due giorni fa. Nel testo la situazione economica in cui versa la Monte Lema viene definita "difficile".

Prossimi Articoli

Bracconiere a 82 anni: condannato

Pena pecuniaria per un anziano che in Alto Malcantone nel 2017 abbatté una femmina di capriolo allattante senza avere la licenza di caccia

Accoltellamento al Maghetti, sospettato rinviato a giudizio

Dovrà rispondere dei fatti un cubano di 45 anni che era stato arrestato il 16 novembre 2017 in Italia

Rinvenuta a Bironico una munizione inesplosa

La vecchia carica è stata trovata in un cantiere in via Vigneto a Bironico, era comunque priva di esplosivo e sarà eliminata nei prossimi giorni

Edizione del 18 ottobre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top