logo

Monte Lema, la funivia ancora in rosso

La Monte Lema Sa vive una situazione economica "difficile" - La questione è stata al centro della Conferenza dei sindaci del Malcantone

Archivio CdT
 
14
luglio
2018
06:00

LUGANO - Nel 2014 il Municipio di Lugano aveva concesso alla Monte Lema SA, la società che gestisce l'omonima funivia, un prestito di 1,3 milioni di franchi per risanare i conti. Adesso, dopo quattro anni, la società si troverebbe nuovamente con l'acqua alla gola. La questione è stata sollevata in un comunicato del Comitato della Conferenza dei sindaci del Malcantone, che si è riunita due giorni fa. Nel testo la situazione economica in cui versa la Monte Lema viene definita "difficile".

Prossimi Articoli

Furto d'auto e inseguimento da film a Bioggio

Protagonisti due giovani di 19 e 20 anni, fermati nella notte di domenica dalla polizia a bordo del veicolo rubato - Nella fuga hanno provocato un incidente

Lugano si popola di artisti di strada

Da oggi fino a domenica il Buskers Festival anima la città - Oltre 200 tra spettacoli, concerti e performance

Marcello Foa querela L'Espresso

Dopo l'articolo del settimanale italiano in cui si ipotizza un collegamento tra i partiti italiani "Lega" e "Cinque Stelle" con il gruppo del Corriere del Ticino, l'amministratore delegato dà mandato ai suoi legali

Edizione del 18 luglio 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top