A Lugano l’acqua costerà di più

Città

Il Municipio ha deciso di aumentare le tariffe del 20% per «garantire la qualità e consentire l’approvvigionamento» dal 1. gennaio 2022 - Per una famiglia di 4 persone il costo annuo salirà di circa 100 franchi

A Lugano l’acqua costerà di più
© CdT/Archivio

A Lugano l’acqua costerà di più

© CdT/Archivio

Aumenta il costo dell’acqua potabile a Lugano. Il Municipio ha deciso di incrementare le tariffe del 20% dal 1.gennaio 2022 a tutti gli utenti allacciati all’Azienda Acqua Potabile comunale della cui gestione è incaricata AIL. L’aumento interesserà sia le tasse di base sia quelle di consumo - scrive l’Esecutivo cittadino in una nota -. Per un nucleo familiare di 4 persone il costo annuo salirà di circa 100 franchi.

La revisione delle tasse dell’acqua potabile permetterà di finanziare gli ingenti investimenti effettuati negli ultimi anni per garantire, su tutto il comprensorio, l’erogazione di acqua della massima qualità e assicurare l’approvvigionamento anche nei periodi di siccità. Inoltre, per il Municipio questa revisione permetterà di consolidare la situazione economica dell’azienda dell’acqua potabile in previsione di ulteriori investimenti strategici. Tra questi, sono già in fase di progettazione, nuove infrastrutture di accumulo e produzione idrica indispensabili per l’approvvigionamento dell’intera regione.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Lugano
  • 1
  • 1